Benessere, il ritratto della salute: il nuovo programma di Emanuela Folliero al via il 13 giugno su Rete 4

Mentre Italia 1, per l’estate 2011, punta tutto sulla cronaca nera e sulle tette al vento, Rete 4 ha confezionato un programma che, almeno sulla carta, sembra alquanto interessante.

Benessere: Il ritratto della salute, questo il titolo, debutterà in prime time a partire dal prossimo 13 giugno e sarà dedicato, come è facile intuire, alla salute. Emanuela Folliero alla conduzione.

Si parlerà di tutto, dalla corretta alimentazione alla prevenzione come strumento di cura, dai piccoli problemi di stagione allo sport più giusto da adottare, dal mal di schiena ai disturbi del sonno, dalla contraccezione alle innovazioni tecnologiche al servizio del paziente.

Previste, inoltre, rubriche fisse dedicate ai bambini, attività fisica, erbe, medicinali, ricette e cure termali. La Folliero sarà affiancata dal dottor Claudio Cricelli, presidente della Società Italiana di Medicina Generale.

Il programma è co-prodotto da Endemol e Intermedia e realizzato da Yam112003. Testi di Alessandro Casale, Riccardo Pasini, Antonio Sellitto. Produttore esecutivo Yam112033, Giacomo Bonacini. Produttore esecutivo Mediaset, Annamaria Mazzilli. Regia di Andrea Fantonelli.

Condividi questa notizia

PinIt

Un pensiero su “Benessere, il ritratto della salute: il nuovo programma di Emanuela Folliero al via il 13 giugno su Rete 4

  1. Pasquale Zingarelli

    Egr.
    ieri sera 20 giugno 11 ho visto la puntata di “Benessere” mi ha interessato particolarmente la parte della bambina che cammina con il “computer” (mi scuso, in quanto nn ricordo il nome).
    il fatto del mio interessamento è dovuto dalla mia conoscenza di una famiglia che hanno un figlio di 11anni con un problema analogo.
    La presente è per chiederLe informazioni nel contattare il doc che ha operato la bambina inserendo nella spina dorsale un catete ce a sua volta fornisce antibiotico al midollo per sensibilizzare i muscoli delle gambe.
    Premetto che non so se tutto ciò è possibile, questo lo dovrà confermare il doc visitando il bimbo.
    Certo diuna Vs collaborazione in merito
    ringrazio infinitamente e in occasioe
    Best regards from sahar desert
    Pasquale Zingarelli

    Rispondi

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>