Vittorio Sgarbi fa flop: cancellato dopo una sola puntata l’ambizioso Ci tocca anche Vittorio Sgarbi

Vittorio Sgarbi campeggia ancora sulla copertina di TV Sorrisi e Canzoni con un titolo piuttosto importante: “Batterò il record di Saviano“.

Sgarbi fa ovviamente riferimento al grande successo ottenuto da Vieni Via Con Me. L’intenzione era quella di battere Roberto Saviano e Fabio Fazio col suo nuovo programma, Ci tocca anche Vittorio Sgarbi, andato in onda ieri sera su RaiUno.

La missione è fallita miseramente: il programma è stato seguito da poco più di due milioni di telespettatori ed ha totalizzato l’8,27% di share. Inevitabile la cancellazione.

E’ di poche ore fa, infatti, la notizia della sospensione del programma, a cui non sarà data nemmeno una seconda possibilità.

Questo il comunicato diffuso questa mattina dall’uffico stampa della Rai:

La Direzione di Rai1, considerati i dati di ascolto di “Ora ci tocca anche Sgarbi”, ha deciso di sospendere la trasmissione. La decisione è stata comunicata al Professor Sgarbi che l’ha condivisa.

Questo, invece, il commento di Vittorio Sgarbi, arrivato questa mattina durante la conferenza stampa tenuta all’Hotel Nazionale di Roma:

Non è mica detto che non riprendiamo. Chi lo dice che sono soldi buttati? La cultura costa e costa anche in televisione. I programmi fatti in economia sono puro orrore. Fai una cosa ambiziosa perché credi che la cultura possa prevedere un investimento. Cosa costa La Scala? […] Chi l’ha visto e Melania sono superiori alla difesa del paesaggio, ad Arbore, alle mille polemiche che ho sempre fatto sulla bellezza minacciata. Io ho ricevuto un sacco di messaggi totalmente positivi. A queste persone quel modello di esposizione è piaciuta. La quantità di persone che si sono sentite spaesate ha portato al tema di Chi l’ha visto, che mi sembra la migliore prova della bontà della mia trasmissione. Ho fatto con la Rai non un matrimonio, ma un funerale e ho convenuto sulla chiusura per bassi ascolti. Forse il mio spazio potrà andare prima di quello di Marzullo. Aveva ragione Presta, che ha visto Bonolis fallire in prima serata con un programma da seconda. Per margini di sicurezza mi aveva detto di andare su RaiDue, ma io non ho ascoltato il suo consiglio. […] La puntata successiva, che non ci sarà, avrebbe avuto un’illustrazione dell’arte occidentale e di un monologo su Dio relativo al Ghetto di Varsavia. Questi temi avrebbero preso una dimensione distante dalla mia figura. Mi è sembrato interessante nella prima puntata parlare dei miei riferimenti culturali e di quello che ho fatto in televisione. Se questi argomenti interessano meno di Chi l’ha visto ne prendo atto. Io sono come la terza pagina del Corriere, a pagina 55. Non ci si arriva sino a quella pagina. E’ dopo la cronaca, ci sarà una ragione.

Una cosa è certa: questo capitolo, per molto tempo a venire, può considerarsi concluso.

Condividi questa notizia

PinIt

Un pensiero su “Vittorio Sgarbi fa flop: cancellato dopo una sola puntata l’ambizioso Ci tocca anche Vittorio Sgarbi

  1. Pingback: I Liceali 3 sospeso: che ne sarà delle sette puntata rimaste? | TvGuida

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>