La Rai ricorda i 100 anni della tragedia del Titanic con una fiction

La notte del 14 aprile 1912 il Titanic, nave passeggeri britannica della Olympic Class, si scontrò con un iceberg e, nelle prime ore del giorno successivo, affondò nelle acque dell’oceano.

La Rai, in vista dei 100 anni da quella tragedia, ha deciso di produrre una fiction dal titolo “Titanic, the untold story“, che sarà realizzata insieme al Gruppo De Angelis in collaborazione con Inghilterra, Spagna, Germania e Stati Uniti.

Un progetto ambizioso che, stando a quanto si è appreso finora, sarà costituito da dodici episodi da trasmettere per sei serate.

Le riprese dovrebbero iniziare a giugno in Irlanda: a dirigere questa ambiziosa fiction è stato chiamato Ciaran Donnelly, già all’opera con “I Tudors” e “Camelot“, mentre la sceneggiatura porta la firma di Matthew Faulk, Mark Skeet, Stefano Voltaggio ed Aida Mangia.

La trama racconterà le ore precedenti l’impatto con l’iceberg, le vite dei passeggeri che si intrecciano tra loro, quasi tutti accumunati da un tragico destino. Il budget, visto che si tratta di una co-produzione, è decisamente alto: ben 22 milioni di euro.

Ancora nessuna notizia sul cast, anche se sembra più che plausibile che sarà composto da attori provenienti dai vari paesi coinvolti nel progetto.

Condividi questa notizia

PinIt

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *