Sanremo Giovani 2011: ecco i nove candidati

Dopo aver visto i 14 artisti in gara al prossimo Festival Di Sanremo, condotto dal 15 al 19 febbraio 2011 da Gianni Morandi in compagnia di Luca e Paolo, da Belen Rodriguez ed Elisabetta Canalis, vediamo ora chi saranno i giovani talenti di questa edizione.

Gli artisti della Categoria Nuova Generazione saranno 8, due dei quali sono già stati scelti in quanto vincitori del concorso Area Sanremo.

Si tratta di Roberto Amadé, in gara col brano Come Pioggia, e Gabriella Ferrone, che presenterà Un Pezzo D’Estate.

Dal sito ufficiale della kermesse:

Roberto Amadè nasce a Vercelli il 3 aprile 1982.
La passione per la musica gli viene trasmessa dal padre, professore del Teatro Alla Scala di Milano. Ma Roberto ama anche l’arte e infatti si laurea in pittura all’Accadema delle Belle Arti di Torino.
Oggi Roberto è un musicista completo, capace di alternare la sua vena di cantautore e arrangiatore delle sue stesse canzoni a quella di autore di colonne sonore per il cinema.

Quanto alla Ferrone, sappiamo che è nata a Capua il 24 maggio 1989:

La passione per la musica l’ha ereditata dal papà Antonio, che non ha mai smesso di incoraggiarla sin da quando era bambina.
A soli sei anni Gabriella già partecipa a manifestazioni canore provinciali e regionali, ed è proprio la vittoria ad uno di questi concorsi che trasforma la sua passione in un vero e proprio lavoro.
Un lavoro che nel tempo la porterà a collaborare con molti autori e musicisti italiani.

Gli altri sei giovani, invece, verranno scelti dal pubblico a casa nel corso delle prossime puntate di Domenica In: 9 concorrenti per 6 posti. Vediamo insieme chi sono, invitandovi a televotarli seguendo queste indicazioni:

Invia un SMS al 47222
con il codice del tuo cantante preferito
Votazione SMS (Max 1 voto al giorno)
Costo: 0,75 Euro IVA inclusa per ogni voto correttamente espresso.
oppure
Chiama e segui le istruzioni al 894.222
Televoto (Max 1 voto al giorno)
Costo : 0,75 Euro IVA inclusa.
Servizio dedicato ai maggiorenni e disattivabile su richiesta.

Serena Abrami, “Lontano Da Tutto
Codice Televoto: 1

Serena nasce a Civitanova Marche nel 1985. La passione per il canto nasce molto presto, basti pensare che ha solo sei anni quando si esibisce per la prima volta in pubblico e ne ha dieci quando vince il suo primo concorso. Per alcuni anni si dedica al repertorio classico in una corale polifonica, poi inizia a comporre testi e canzoni affiancando così all’esperienza di interprete anche quella di cantautrice.

Anansi, “Il Sole Dentro
Codice Televoto: 2

Stefano Bannò, alias Anansi, nasce a Trento nel 1989 da genitori siciliani.
Impara molto presto a suonare chitarra, basso e percussioni e a 13 anni scrive la sua prima canzone dal forte contenuto sociale.
Nel 2006 si trasferisce in Irlanda e da allora è sempre in viaggio con uno zaino e una chitarra per portare le sue canzoni nelle strade di tutta Europa e in celebri club statunitensi.

Btwins, “Mi Rubi L’Amore
Codice Televoto: 3

Eraldo e Giuseppe Di Stefano sono gemelli a tutti gli effetti e nascono il 5 febbraio 1991 a San Benedetto del Tronto. Si avvicinano alla musica da autodidatti, chiusi nella loro cameretta a sperimentare alchimie musicali con chitarra, piano e voce, per poi cominciare la trafila dei numerosi concorsi canori. Le canzoni che compongono spesso prendono spunto da avvenimenti autobiografici e film.

Raphael Gualazzi, “Follia D’Amore
Codice Televoto: 4

Raphael nasce a Urbino l’11 novembre 1981. Dopo aver studiato pianoforte al Conservatorio di Pesaro, si dedica anche al Jazz, al Blues e alla Fusion collaborando con qualificati artisti del settore. La sua musica e le sue canzoni nascono dunque dall’incontro tra mondi molto diversi. Ed è proprio questa sua peculiarità che lo fara’ conoscere e apprezzare anche all’estero, soprattutto in Francia.

Infranti Muri, “Contro I Giganti
Codice Televoto: 5

Gli Infranti Muri sono un gruppo astigiano nato nell’agosto del 2010. Claudio Luisi (voce), Francesco Damonte (batteria), Giacomo Langella (chitarra) e Lee Boyes (basso) iniziano a comporre brani di stampo post-grunge con i quali vincono il primo premio in un concorso locale. Molto presto decidono, pero’, di dare una svolta alla propria musica fondendo rock con innesti elettronici trance e techno.

Marco Menichini, “Tra Tegole E Cielo
Codice Televoto: 6

Marco nasce a Sezze, in provincia di Latina, il 19 gennaio 1990. Alla musica si avvicina grazie al papà, e a soli dieci anni incide la sua prima cover. Più tardi si iscrive a una scuola di canto, ballo e recitazione aprendosi così a vari mondi artistici e musicali. Nel frattempo partecipa a numerosi concorsi canori e si esibisce come frontman di un gruppo locale che suona Pop, Soul, Blues e Funky.

Micaela, “Fuoco E Cenere
Codice Televoto: 7

Micaela Foti nasce il 25 maggio 1993 a Melito Porto Salvo, in provincia di Reggio Calabria.
Sin da piccola si appassiona alla musica, alla danza e al teatro, intraprendendo così un cammino artistico molto vario.
Le sue qualità canore le consentono di spaziare dalla musica leggera al gospel e l’hanno portata a vincere concorsi canori nazionali e a ottenere riconoscimenti anche all’estero.

Neks, “Occhi
Codice Televoto: 8

Federico Granaldi, in arte NEKS, nasce a Roma nel 1993.
Da sempre coltiva una forte passione per la musica, l’Hip Hop in particolare. Ed è proprio attraverso il Rap che riesce a fare ciò che ama di più nella vita: comunicare emozioni attraverso i testi che lui stesso scrive.
Nel 2008 inizia a registrare i suoi primi brani e a collaborare con altri giovani artisti, affinando sempre di più il proprio stile.

Le Strisce, “Vieni A Vivere A Napoli
Codice Televoto: 9

Davide (voce), Andrea (chitarra), Raffaele (batteria), Enrico (chitarra) e Francesco “Zoid” (basso) sono un gruppo di cinque studenti universitari napoletani. La loro musica si ispira alle band più fresche del panorama rock contemporaneo, soprattutto inglese e americano. Ma non rinunciano a cantare in italiano e a lanciare uno sguardo attento e disilluso alla loro città, al loro paese e al loro tempo.

Condividi questa notizia

PinIt

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *