Grande Fratello 11: Roberto Manfredini

Età: 29
Data di nascita: 10 marzo 1981
Luogo: Carpi (Modena)
Vive a: Milano
Stato civile: celibe
Altezza: 183 cm
Peso: 80 kg
Occhi: marroni
Capelli: castani
Segni particolari: un piercing sulla lingua e sei tatuaggi: un gattino sulla caviglia, un cuore sul sedere, un drago appena sotto l’ombelico, un camaleonte e un coccodrillo, una stella e un altro drago dietro la schiena
Segno zodiacale: pesci
Studi effettuati: geometra
Lingue conosciute: italiano, inglese, lituano, spagnolo e francese
Lavoro: ballerino, pr e modello
Hobby e Sport: nel tempo libero pratica lo snowboard, viaggia il più possibile (anche se lo fa soprattutto per lavoro) e adora fare shopping. E? un fan di Ben Stiller e tra i suoi interessi c’è anche il rally.

“Chiacchierone ed estroverso”, ma anche “permaloso, impulsivo, aggressivo e irascibile”. Così si descrive Roberto, ballerino e pr emiliano che per lavoro ha vissuto davvero un po’ ovunque (Lituania, Messico, Thailandia). Nel suo passato c’è una storia familiare molto difficile: abbandonato dalla mamma quando aveva solo tre mesi (“di lei non ne voglio proprio sapere”), è cresciuto con la nonna, che definisce la sua “mamma”.

Non ha un legame forte neanche con il padre, “ho recuperato il rapporto con mio padre da poco, anche se, comunque, lo vedo raramente”. Ha una sorella e una sorellastra. Ha avuto una storia molto importante, trascinatasi per parecchi anni, tra continui tira e molla, “sono stato innamorato soltanto una volta, di lei. Il nostro è un rapporto infinito, siamo tuttora amici”, e ne ha chiusa un’altra qualche mese fa, “per lei mi sono trasferito a Milano, ma era troppo gelosa. Siamo comunque rimasti amici”.

La sua donna ideale dovrebbe “avere la carnagione chiara, una tipa nordica”, anche se Roberto da’ molta più importanza al carattere di una ragazza. Su questo infatti ha le idee molto chiare: “dovrebbe essere dolcissima, coccolona, fedele, innamorata e autoironica”.

Definisce il suo look “un po’ casual, un po’ a caso”, non presta troppa attenzione ai capi che indossa, anche se ci tiene ad “avere la barba sempre curata”. Nella Casa dice di “potermi adattare, anche se non sono un tipo che si fa mettere i piedi in testa”. Sono tante le cose che proprio non sopporta: “l’ipocrisia, la mediocrità, la falsa umiltà, i falsi perbenismi…”.

Roberto viaggia molto, “ho conoscenti dovunque vado, anche perché faccio amicizia molto facilmente”, e tra i suoi sogni c’è quello di andare a vivere a Mosca.

Partecipa a GF perché: “Curiosità”.

Condividi questa notizia

PinIt

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *