Grande Fratello 11: Agostino Piccoli

Età: 21
Data di nascita: 10 Maggio 1989
Luogo: Pompei (Napoli)
Vive a: San Giuseppe Vesuviano (Napoli)
Stato civile: celibe
Altezza: 182 cm
Peso: 82 kg
Occhi: celesti\verdi
Capelli: biondo cenere
Segni particolari: 1 piercing al labbro inferiore, 6 tatuaggi: 1 maori, 1 sole, 1 croce dietro l’orecchio, 1 stella sul piede, 1 tribale sulla gamba destra, 1 lettera cinese sull’avambraccio destro
Segno zodiacale: toro
Studi effettuati: diploma di ragioniere
Lingue conosciute: inglese
Lavoro: animatore turistico d’estate, magazziniere d’inverno
Hobby e Sport: gioca spesso a calcio con gli amici, si diverte ad andare a ballare in discoteca e adora viaggiare.

Si definisce solare e simpatico, ma anche impulsivo e spericolato, per gli amici è una “testa calda”, anche se dice di essere un amico leale e disposto a tutto per loro. Vive con i genitori e la sorella di 18 anni in provincia di Napoli, con loro ha un bel rapporto, ma afferma: “li vedo poco perché sono sempre in giro, non amo molto stare a casa”. Racconta di aver frequentato scuole private e per questo è stato un bambino privilegiato, poi nell’adolescenza qualcosa è cambiato ed ha iniziato a frequentare la strada: “mi sono diplomato solo grazie a mia madre, lei è un’insegnante e ci tiene molto all’educazione”.

Poi spiega: “ora sono cambiato completamente, il mio lavoro mi ha aiutato moltissimo”. Il suo primo amore risale a quando aveva 13 anni, poi a 17 ha incontrato Rosa e da allora sono stati sempre insieme. Dopo tre anni di rapporto più o meno sereno, ad agosto lo stop è arrivato da Rosa: lasciare il lavoro di animatore turistico o non vedersi più. Agostino parte ugualmente e la storia finisce, da allora si sono incontrati solo a Settembre prima dell’ingresso di lei in Casa, per un incontro amichevole. Il loro è stato un rapporto turbolento, dovuto anche ai mesi che lui passava lontano da Napoli, a causa del lavoro.

Possessivo ed autoritario, una mentalità un po’ ‘all’antica’ che, allo stesso tempo, affascinava e si scontrava con il carattere di Rosa. Con lei ha condiviso tutto, anche la sua gelosia, ma dice: “se il fidanzamento è serio, cerco di fidarmi, quando una storia è importante non esistono tradimenti”. La sua donna ideale, confessa: “è bella, ma soprattutto dolce e sensibile e ho bisogno che sia compatibile con il mio carattere”.

Il sogno nel cassetto di Agostino è: “vivere una vita tranquilla e avere una famiglia serena”. La cosa che più lo fa star bene è trascorrere i tempo con i suoi più cari amici e andare a ballare, mentre non sopporta “chi giudica senza sapere”. Il suo motto é: “Non mollare mai”. Dice di Rosa:”Rosa è una grossa bugiarda… mi fidavo di lei, era una ragazza con valori altissimi… non so se ho fatto bene a fidarmi… non so più cosa pensare”.

“Vedere Rosa soffrire per uno che conosce da due mesi… svegliati! Con me faceva le stesse cose… piangeva nello stesso modo per cui piangeva per Davide… non puoi innamorarti di una persona in due mesi… è superficiale… se ha perso la testa per me… e poi per lui…” “Non credo per niente che non mi amava più… a Settembre, se io volevo, tornava con me… io non la riconosco proprio lì dentro, non è la Rosa che conosco io”.

Entrerebbe nella Casa perché?: “Anche solo per togliermi la soddisfazione… anche due giorni solo… andare, chiarire… la gente prima di giudicare deve conoscere le persone…”

Condividi questa notizia

PinIt

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>