Vieni Via Con Me: Dario Fo, Piero Grasso e don Luigi Ciotti ospiti dell’ultima puntata

Si concluerà questa sera, dopo tre puntate di grande successo, il percorso di Vieni Via Con Me, condotto da Fabio Fazio e Roberto Saviano e diventato in poco tempo un fenomeno televisivo e culturale di cui si è molto discusso anche all’estero.

Nella puntata di oggi, l’ultima, Roberto Saviano terrà due monologhi che si concentreranno sul terremoto a L’Aquila e sul voto di scambio.

Ci saranno, ovviamente, anche ospiti illustri come il premio Nobel per la letteratura Dario Fo, il procuratore nazionale antimafia Piero Grasso e don Luigi Ciotti.

Mentre le proteste contro la riforma Gelmini sono al centro delle cronache di questi giorni, Vieniviaconme mette in scena le ragioni di insegnanti, genitori, studenti e ricercatori attraverso la lettura di elenchi che raccontano da diversi punti di vista la situazione della scuola italiana oggi. E proprio gli studenti nei giorni scorsi hanno utilizzato la forma linguistica dell’elenco di Vieniviaconme nella protesta davanti a Montecitorio. Milena Gabanelli, autrice e conduttrice di Report, leggerà un elenco autobiografico. Dopo Roberto Benigni, Paolo Rossi, Antonio Albanese e Corrado Guzzanti, sarà la volta di Antonio Cornacchione che si esibirà in un pezzo comico in forma di elenco.

Dal comunicato ufficiale di RaiTre:

Infine, cinque tra i coreografi più importanti e rappresentativi della recente storia della coreografia italiana – Michele Abbondanza, Raffaella Giordano, Giorgio Rossi, Caterina Sagna e Roberto Castello, ideatore e curatore di tutte le coreografie di Vieniviaconme – sono per la prima volta insieme dopo più di vent’anni per condividere la realizzazione della coreografia dell’ultima puntata, che si ispira alla cena di Trimalcione e che, in due minuti, per velocissimi flash, sulle note degli arrangiamenti di “Via con me” elaborati da Daniele Di Gregorio, tenta di afferrare l’inafferrabile realtà del nostro Paese. I costumi sono realizzati da Ester Marcovecchio.
Dopo l’elenco dei desideri impossibili della scorsa settimana, in questa puntata Fabio Fazio elencherà le cose che ho imparato facendo questa trasmissione, che si chiude con il consueto gioco a due insieme a Saviano vado via perché/resto qui perché, diventato un tormentone anche sul web.

E ora, in vista dell’ultima puntata, ecco qualche dato sugli ascolti della trasmissione:

Vieniviaconme, nelle prime tre puntate, ha battuto ogni record, superando se stesso di lunedì in lunedì. Gli oltre sette milioni e seicentomila spettatori (7.623.000) che hanno guardato la prima puntata (già miglior risultato di sempre per Rai Tre) sono diventati oltre nove (9.031.000) alla seconda – con un picco superiore ai 10.400.000 spettatori – e quasi 10 alla terza, con uno share che, partito al 25%, ha superato il 31%, con picchi superiori agli 11 milioni di spettatori e al 43% di share. Oltre 20 milioni i contatti registrati. Vieniviaconme è riuscito anche a portare davanti al piccolo schermo persone che, abitualmente, non seguono la tv. La platea televisiva del lunedì sera, infatti, da quando c’è il programma di Fazio e Saviano, è aumentata di 2 milioni e mezzo di spettatori, ed è rappresentata soprattutto dalle fasce d’età tra i 15-24 e i 25-34 anni. Un pubblico molto trasversale e altamente pregiato per gli inserzionisti, con percentuali altissime tra i giovani e i laureati, che hanno superato il 57% di share.

Riusciranno, questa sera, a battere il record di ascolti della settimana scorsa? Lo sapremo domani. Nel frattempo non possiamo che ricordarvi l’appuntamento: questa sera, ore 21.10, in diretta su RaiTre.

Condividi questa notizia

PinIt

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>