Preferisco il Paradiso: Gigi Proietti interpreta San Filippo Neri stasera e domani su RaiUno

Andrà in onda questa sera la prima parte del film tv Preferisco Il Paradiso, la storia di San Filippo Neri prodotta da Lux Vide e RaiFiction.

Ad interpretare il santo è Gigi Proietti, affiancato da Francesco Salvi, Francesca Chillemi, Roberto Citran, Toni Mazzara e Niccolò Senni.

La fiction, diretta da Giacomo Campiotti, ripercorrerà la vita di San Filippi Neri, sacerdote definito “Il Santo della gioia”, nato a Firenze nel 1515, per poi trasferirsi quando era ancora giovane a Roma per dedicarsi alla propria missione evangelica e dove visse per sessant’anni.

Mentre si celebrava il Concilio di Trento e prendeva avvio la Controriforma, Filippo radunava attorno a sé un nutrito gruppo di ragazzi di strada, avvicinandoli alle celebrazioni liturgiche e facendoli divertire, cantando e giocando, in quello che sarebbe in seguito divenuto l’Oratorio, proclamata come vera e propria congregazione da papa Gregorio XIII nel 1575.

Il santo è così descritto dal sito di RaiFiction:

Uno spirito libero ed indipendente, un prete libero che con la stessa dedizione e gratuità ha confessato i ricchi ed i pezzenti, convinto che l’approccio migliore al Vangelo sia lo stupore dei bambini. San Filippo Neri nella sua lunga vita fu amico di Sant’Ignazio e del cardinale Carlo Borromeo, ma quando gli fu chiesto se voleva diventare cardinale disse che preferiva il Paradiso! Fu proclamato santo nel 1622.

Questo, invece, è il commento del protagonista, Gigi Proietti, che ha dichiarato il motivo per cui ha scelto di dare vita a San Filippo Neri:

Ho sentito subito che avrei dovuto farlo, ancora prima di leggere il copione. Non ho mai vestito i panni di un Santo e, anche da un punto di vi sta strettamente professionale, come attore mi ha permesso un tipo di concentrazione molto particolare. Aiutato, devo dirlo, dal regista Giacomo Campiotti che è una persona di gran de sensibilità.

Il film tv, diviso in due parti, andrà in onda oggi e domani, ore 21.10, su RaiUno.

Condividi questa notizia

PinIt

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *