Il Peccato E La Vergogna: da stasera Manuela Arcuri e Gabriel Garko tornano in prima serata su Canale 5

Partirà questa sera – e c’è da aspettarsi ascolti record – la nuova fiction interpretata da Gabriel Garko e Manuela Arcuri, “Il peccato e la vergogna“, di cui ci siamo occupati già in passato.

Sei puntate ambientate nella Roma fascista in cui Garko sarà Nito Valdi, un ragazzo cresciuto in un orfanotrofio, dopo l’abbandono della madre.

Una volta cresciuto, diventa lo scagnozzo di un malavitoso e quando incontra Carmen Tabacchi, interpretata dalla Arcuri, la associa subito alla madre che lo ha abbandonato.



Inevitabilmente Nito si innamora follemente di Carmen. Non ricambiato, a causa della sua natura violenta e malvagia, Nito inizia a perseguitarla, ossessionato da una passione inarrestabile.

Intanto, Carmen unisce il suo destino a quello dei Fontamara, una famiglia di ricchi commercianti che si scoprono ebrei e conoscono la spietatezza delle leggi razziali. Carmen attraversa gli anni difficili della guerra, dell’occupazione tedesca, della resistenza, della liberazione, per arrivare, finalmente, alla resa dei conti con il suo persecutore che non ha mai rinunciato a lei.

Le prime due puntate andranno in onda questa sera alle 21 e proseguiranno per le prossime due settimane, sempre di mercoledì.

La serie in sei puntate, prodotta dalla Ares di Alberto Tarallo per Mediaset, per la regia di Luigi Parisi e Alessio Inturri e le musiche del maestro Savio Riccardi registrate alla London Symphony Orchestra, vede tra gli altri protagonisti Giuliana De Sio, Francesco Testi, Eva Grimaldi, Valeria Milillo, Marisa Berenson, Eros Galbiati, Victoria Larchenko, Stefano Santospago, Laura Torrisi e Rosalinda Celentano.

Condividi questa notizia

PinIt

Un pensiero su “Il Peccato E La Vergogna: da stasera Manuela Arcuri e Gabriel Garko tornano in prima serata su Canale 5

  1. Pingback: Garko-Arcuri di nuovo partner sul set: al via le riprese di Bang Bang

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>