Lorella Cuccarini: “nella mia Domenica In non inseguirò gossip né polemiche per fare ascolti”

Lorella Cuccarini, confermatissima conduttrice della prossima edizione di Domenica In, torna a parlare dell’impostazione che vorrebbe dare al programma.

Aveva già anticipato qualcosa lo scorso giugno – “voglio che sia equilibrata, quanto più simile anche al mio modo di essere. Non mancheranno i grandi personaggi della cultura ma anche dello spettacolo e della musica” – ma stavolta ha fatto di più:

Ora è il momento importante della creazione della colonna vertebrale dello show, quello in cui metti in pista mille idee per realizzarne quattro o cinque… A Buona Domenica, con Marco Columbro, eravamo riusciti a creare aria di famiglia, quella sensazione piacevole, leggera, ludica che si respirava in studio. Ora riempirò due ore e mezzo di diretta con duetti di ballo e canto, ma anche interviste, con l’intenzione di far uscire aspetti inediti degli ospiti. Per carità: non mi improvviserò certo giornalista, ma seguirò le mie curiosità di donna. E poi racconti, incontri, storie, momenti per la tv parlata. Non inseguirò gossip, discussioni, dibattiti accesi, anche se fanno ascolti. Non sarei a mio agio su quel terreno. Escludo il talk anche perché veniamo subito dopo Giletti e la sua Arena: non avrebbe senso sovrapporsi.


Di fronte a certe dichiarazioni non può non venire in mente l’ormai consacrata regina del trash Barbara D’Urso, che prima di approdare a Pomeriggio Cinque aveva annunciato che non si sarebbe piegata al trash, salvo fare l’esatto opposto già nella prima settimana.

La speranza è che Lorella, showgirl a tutto tondo, mantenga la promessa e riesca a confenzionare un programma interessante, spigliato e solare.

Sempre a Tv Sorrisi e Canzoni, che ha raccolto le sue confidenze, la Cuccarini ha raccontato:

Mi ha colpito la stima che mi ha dimostrato il direttore Mauro Mazza: non ero più abituata. E Pippo ha detto che è felice che sia io a sostituirlo: mi è sempre stato vicino nei momenti importanti della mia carrierà. La cosa più brutta in quel periodo di inattività in Rai è stato scoprire che la gente pensava avessi mollato perché non avevo più voglia di fare. I momenti di crescita arrivano con le difficoltà, forse. Ma non ho mai perso la testa. Io amo il mio lavoro e se potessi lo farei fino a 90 anni, ma non ho mai vissuto solo per questo. Condurre Domenica In è un sogno che da solo mi riempie la vita.

Non ci resta che attendere…

Condividi questa notizia

PinIt

2 thoughts on “Lorella Cuccarini: “nella mia Domenica In non inseguirò gossip né polemiche per fare ascolti”

  1. Pingback: Parte oggi Domenica In: Giletti, Grey e l’atteso ritorno di Lorella Cuccarini

  2. Pingback: Parte oggi Domenica In: Giletti, Grey e l’atteso ritorno di Lorella Cuccarini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *