Una miniserie sulla vita di Oriana Fallaci? Ci pensano RaiFiction e Fandango

Inizieranno entro la fine dell’anno le riprese della nuova miniserie Rai dedicata alla vita di Oriana Fallaci, la ben nota scrittrice e giornalista italiana scomparsa il 15 settembre del 2006 a Firenze.

L’idea è senza dubbio molto interessante, la Fallaci è stata una delle protagoniste del ‘900 intellettuale, ma il progetto ha già iniziato ad attirare una serie di critiche, soprattuto da parte di chi conosceva bene la scrittrice.

Nel 1982, infatti, la Fallaci fu protagonista di un’accesa polemica scatenata dal film tv Panagulis Vive, incentrato sulla vita di Alexandros Panagulis, poeta e politico greco, figura di spicco della resistenza nella Grecia dei colonnelli, nonché grande amore della Fallaci.

La donna, in quell’occasione, si trovò in netto disaccordo col modo in cui la vita di Panagulis era stata trasportata nella fiction. Figuriamoci come avrebbe visto un prodotto incentrato sulla sua vita…

A parte questo, non trascurabile dettaglio, la RaiFiction sta cercando di confezionare un prodotto di qualità. Per farlo ha ingaggiato due grandi sceneggiatori, Stefano Rulli e Sandro Petraglia (La meglio gioventù, Romanzo Criminale, Mio fratello è figlio unico, Perlasca).

In co-produzione troviamo Domenico Procacci e la sua Fandango, al debutto sul piccolo schermo.

Al momento nulla è trapelato circa il cast, ma c’è solo da sperare che, per una volta, non vengano presi in considerazione i soliti noti, soprattuto per il ruolo della protagonista.

Top secret anche le modalità di racconto della vita di Oriana: non è chiaro su cosa si concentrerà la miniserie e quali e quanti eventi verranno narrati.

In attesa di saperne di più, vi ricordiamo che l’inizio delle riprese è previsto per la fine del 2010.

Condividi questa notizia

PinIt

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>