Basta scollature in Tv: ci pensa l’ex Ministro Giovanna Melandri

Brutte notizie per tutti quelli – e sono in tanti – che guardano la tv solo per ammirare le scollature delle varie showgirl o pseudo-tali che vengono piazzate ormai in ogni dove.

A fare qualcosa al riguardo ci ha pensato Giovanna Melandri, ex ministro per le politiche giovanili e le attività sportive, che martedì scorso ha presentato in commissione di Vigilanza Rai un emendamento per istituire un osservatorio che sorvegli la rappresentazione femminile nel servizio radiotelevisivo pubblico.

Questo perchè, secondo la Melandri:

Bisogna cercare di lubrificare i canali televisivi da certi stereotipi che ingolfano il mezzo. E’ un orrore che offende la dignità di tutte le donne, anche le meno coscienti. La televisione, dopotutto, deve dare il buon esempio.


E il Parlamento sembra averle dato ragione. Si legge su TgCom:

L’ex ministro Giovanna Melandri ha convinto il Parlamento ad approvare un emendamento per l’istituzione di un osservatorio che controlli i “buoni costumi” in casa Rai. La deputata del Pd, nota per le sue battaglie contro minigonne e scollature, questa volta ce l’ha fatta: starlet e showgirl iniziate ad abbottonare la camicia.

Chissà come la prenderanno le varie Belen Rodgriguez, che delle scollature hanno sempre fatto il loro punto forte…

Condividi questa notizia

PinIt

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *