Il mio amico Arnold ci ha lasciato: addio a Gary Coleman

Non ce l’ha fatta: Gary Coleman, il celebre protagonista della serie tv “Il Mio Amico Arnold” si è spento ieri all’età di 42 anni, dopo esser stato ricoverato in un ospedale dello Utah dopo un grave incidente.

L’attore, malato di nefrite, è caduto mentre si trovava nella sua abitazione: ha battuto violentemente la testa ed è stato subito trasportato in ospedale.

Le sue condizioni sono state giudicate gravi sin dal primo momento: è finito in coma ed è stato mantenuto in vita per diverse ore con il supporto di apparecchiature ospedaliere.

Poi la decisione di sua moglie, Shannon Price, di staccare la spina e mettere fine a tutto.

Per Coleman si trattava del terzo ricovero nel giro di pochi mesi: si era sentito male a gennaio e un mese più tardi aveva avuto un malore sul set del programma tv The Insider. Problemi di salute dati anche dal ciclo di dialisi cui si doveva sottoporre sin dalla giovane età, in seguito al doppio trapianto di reni cui era stato sottoposto negli anni ’80.

E, come si legge su Digital-Sat:

L’attore è stato al centro delle cronache anche per i suoi problemi economici e con la giustizia. A inizio anno era stato arrestato dalla polizia dello Utah per un presunto reato di violenze domestiche; due anni fa era finito in prigione per aver investito un uomo in un parcheggio. Nel 1998 è stato condannato a 90 giorni di carcere, con la condizionale, per aver picchiato una donna che aveva chiesto il suo autografo. E nel 1990 aveva denunciato i genitori adottivi sostenendo che avevano sottratto molti soldi dal suo conto bancario. Nonostante l’attore guadagnasse fino a 100.000 dollari a episodio negli anni in cui interpretava Arnold Drummond nella serie “Different Strokes” – andata in onda negli Usa dal 1978 al 1986 – Coleman nel 1999 ha presentato istanza di fallimento. È sposato dal 2007 con Shannon Price, conosciuta sul set di un suo film.

Noi, nel nostro piccolo, vogliamo ricordarlo così, con un estratto della prima puntata del celebre telefilm che gli diede notorietà negli anni ’80:

Condividi questa notizia

PinIt

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *