80 Voglia Di Te: il programma che sostituirà Lucignolo su Italia 1 potrebbe essere condotto da Sabrina Salerno

Chi meglio di Sabrina Salerno potrebbe rappresentare gli anni ’80 in Italia?

Di nomi ce ne sono pochi ed è proprio alla Salerno che Italia 1 avrebbe proposto la conduzione del programma “80 Voglia Di Te” (titolo non definitivo) che debutterà nel corso dell’estate.

Il format, come spiegato da Luca Tiraboschi, andrà a sostituire Lucignolo, il programma di non-informazione di Italia 1:

Una cavalcata sugli anni ‘80 attraverso un continuo palleggio tra quelle che sono le tendenze di oggi e quelle di allora per capire cosa si sia mantenuto, migliorato e cosa invece sia scomparso. Lo stile sarà quello ipercinetico di Studio Aperto poichè il suo direttore, Giovanni Toti collaborerà alla realizzazione del prodotto. Sarà condotto da un virtual veejay in omaggio alla palla di Superclassifica Show probabilmente a figura intera.


Il programma – Lucignolo insegna – dovrà avere una certa quantità di tette e culi e per questo i nomi che sono emersi finora sono: Sabrina Salerno alla conduzione, Melita Toniolo e Raffaella Fico in qualità di inviate.

Ora, per quanto le premesse fatte da Tiraboschi possano essere interessanti, è facile immaginare il risultato: gli anni ’80 saranno soltanto una scusa per mostrare un bel po’ di mercanzia durante il periodo estivo.

Non c’è nulla di male, certo, ma perchè non chiamare ogni cosa col nome giusto?

Il cast, come anticipato, è ancora in via di definizione. Tornate a trovarci nel corso delle prossime settimane per saperne di più.

Condividi questa notizia

PinIt

2 thoughts on “80 Voglia Di Te: il programma che sostituirà Lucignolo su Italia 1 potrebbe essere condotto da Sabrina Salerno

  1. Pingback: Mitici ’80: al via domani in prima serata su Italia 1

  2. Pingback: Mitici ’80: al via domani in prima serata su Italia 1

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>