La cocaina di Morgan e l’allarme Sanremo e la smentita di Max

Morgan, cantantautore, artista, scrittore e personaggio di spettacolo, non è uno che dice tutto quello che pensa e non te le manda certo a dire. Spesso ha rilasciato dichiarazioni provocatorie e in più di un’occasione si è schierato contro Maria De Filippi.

Morgan

Nel corso della giornata di ieri è accaduto di tutto e dare il via alle polemiche sarebbe stato proprio Morgan. Nel corso di un’intervista concessa al settimanale Max, il cantautore ha fatto alcune dichiarazioni sull’uso della droga e sul monopolio televisivo della De Filippi:

La droga apre i sensi a chi li ha già sviluppati, e li chiude agli altri. Io non uso la cocaina per lo sballo, a me lo sballo non interessa. Lo uso come antidepressivo. Gli psichiatri mi hanno sempre prescritto medicine potenti, che mi facevano star male. Avercene invece di antidepressivi come la cocaina. Fa bene. E Freud la prescriveva. Io la fumo in basi (modalità di assunzione nota come crack, ndr) perchè non ho voglia di tirare su l’intonaco dalle narici. Me ne faccio di meno, ma almeno è pura. Io non ho mai conosciuto nessuno che ci sta dentro come me a farsi le basi. Ti sembro uno schizzato? No. E invece ora sono completamente fatto. Ne faccio un uso quotidiano e regolare.


E ancora:

Il fatto che me ne vada da X Factor alla fine toglierà un peso di dosso a tutti. La tv è fatta da gente cattiva. Tipo la De Filippi. Cattiveria intesa come sete di potere, di numeri, di soldi e pubblicità. Un capitalismo sfrenato che ha perso di vista qualsiasi senso dell’esistere. Ha fatto cose cattive anche contro di me, lo sai? Ora che Berlusconi ha infarcito la Rai di scagnozzi, la De Filippi comanda pure lì.

Apriti cielo! E’ successo di tutto e in poche ore chiunque ha detto la sua. Il direttore di RaiUno, Mauro Mazza, ci ha tenuto subito a precisare:

Non posso far finta di non aver letto quelle dichiarazioni deliranti. Parlerò con il direttore artistico del Festival Gianmarco Mazzi per decidere il da farsi.

E così la partecipazione del cantautore al prossimo Festival Di Sanremo è attualmente a rischio, soprattutto perchè da un po’ di tempo a questa parte Morgan è diventato un vero e proprio modello per i giovani, grazie alla sua partecipazione ad X Factor.

Francesco Facchinetti

Tempestivo anche il commento di Francesco Facchinetti:

L’unica cosa che posso dire è che mi è dispiaciuto leggere quelle dichiarazioni. Morgan è una persona a cui voglio molto bene e con cui ho condiviso un viaggio importante come X Factor. Leggere quelle cose non è stato sicuramente piacevole.

e quello di Mara Maionchi, che per tre anni ha diviso la giuria di X Factor con Morgan:

La cocaina ti fa perdere il lume della ragione, forse quelle dichiarazioni sono proprio frutto di quel tunnel schifoso. Se veramente fosse in quelle condizioni dovrebbe chiedere aiuto. Io ho avuto un momento di depressione, mi sono fatta aiutare dai medici, che non ti danno certo la cocaina.

AmiciDiMaria

In giornata anche Maria De Filippi ha detto la sua:

Mai fatte cattiverie in Rai a Morgan, e lui lo sa bene. Non conosco Morgan personalmente, lo conosco come artista e lo apprezzo. A volte le anticipazioni creano degli equivoci inutili. Sono certa che Morgan, persona intelligente e sensibile, come le sue opere, non pensi che io gli abbia fatto delle cattiverie in Rai. Lui sa bene, come tutti, che non ne avrei né modo né motivo. Forse un giorno ci conosceremo e spero che anche lui potrà apprezzare il mio lavoro come io apprezzo il suo.

Insomma, il danno è fatto, il vaso si è ormai rotto, ma Morgan, in tarda serata, è corso ai ripari, rettificando quanto diffuso in mattinata dalle agenzie di stampa:

Sono molto sconcertato ed amareggiato, anzi profondamente addolorato, per non dire disperato, per le frasi che mi sono state attribuite. L’intervista mi è stata sostanzialmente carpita, io penso esattamente il contrario: la droga fa male, la considero pericolosa e inutile, mi riferivo all’uso che ne facevo in passato come terapia verso la depressione. E certo non mi sognerei mai di divulgare come insegnamento o consiglio per i giovani l’uso di stupefacenti. Forse mi è stata tesa una trappola e ci sono caduto ingenuamente. Non ho mai nascosto certe mie debolezze in quanto persona autentica e sensibile, quindi tutti sanno di certi errori commessi in passato di cui ho anche parlato con delicatezza nelle mie canzoni e non certo nel modo strumentale e errato dell’articolo. Fatto sta che il mio presente è quello di una persona felice che collabora con i giovani in modo costruttivo e la mia modalità è sotto gli occhi di tutti perché quotidianamente insegno e lavoro con i giovani in modo serio.

Sanremo

E proprio quando lo scandalo era in procinto di rientrare, il direttore di Max, Andrea Rossi, è intervenuto sulla questione:

Sono altrettanto sconcertato e amareggiato dalle parole di Morgan. L’intervista non è stata per nulla carpita e tanto meno è stata tesa una trappola. Il servizio, in lavorazione da tempo, è stato pienamente concordato. Il giornalista autore dell’intervista, Raffaele Panizza, ha registrato circa due ore di conversazione avvenuta comodamente a casa dell’artista, così come lui desiderava. Inoltre l’articolo è corredato da un bellissimo servizio fotografico realizzato per l’occasione, in esclusiva per Max, da Maki Galimberti.

Da che parte si trova la verità? A questo punto non ci resta che attendere la decisione del direttore artistico del Festival Di Sanremo Gianmarco Mazzi. Morgan sarà davvero escluso dalla gara canora?

Condividi questa notizia

PinIt

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>