Il Grande Fratello 10 e le bestemmie: il web si mobilita

Raramente si sono viste così tante richieste di giustizia in Italia dal popolo del web quanto quelle che in questi giorni stanno ruotando intorno al Grande Fratello 10.

Massimo Scattarella

Massimo Scattarella, ve lo abbiamo detto in un paio di occasioni, si è lasciato scappare un “in c*** a Cristo” che lunedì sera gli è costato la squalifica e i fan del barese non ci stanno: pare, infatti, che in questa edizione altri due concorrenti si siano lasciati scappare un paio di imprecazioni, ma il GF ha fatto finta di niente.

Il primo, come potete vedere nel video qui sotto, sarebbe stato George, uscito qualche settimana fa, per cui il problema non sussiste. L’altro, invece, è Mauro Marin, il favorito del pubblico e, a quanto pare, anche il super favorito del GF.

[poll=31]

[poll=30]


Lo potete sentire anche voi. Mauro Marin parte con un “Dio…“, ma l’audio si interrompe e nonostante ciò è facile immaginare il seguito. Le opzioni, stando alle decine di commenti che avete postato anche qui, sono due:

Mauro sembra essersi fermato in tempo, prima di aggiungere qualcosa di offensivo […] Mauro è stato più furbo, se ne è accorto e si è fermato […] oppure il GF gli ha spento prontamente il microfono prima che potesse succedere il peggio.

Quello che sembra strano però, al di là del comportamento del Grande Fratello, è che le associazioni che tanto si sono mobilitate chiedendo la cacciata di Scattarella, abbiano taciuto nei confronti di Marin. I fan di Massimo, e non solo, stanno chiedendo giustizia in gran coro: o fate rientrare Pitbul o cacciate Mauro. Voi che ne pensate?

A giudicare dai video che trovate qui sopra, Mauro ha davvero bestemmiato? Merita di uscire?

Condividi questa notizia

PinIt

3 thoughts on “Il Grande Fratello 10 e le bestemmie: il web si mobilita

  1. giuseppe

    massimo non ha detto niente di grave per meritarsi la squalifica punite chi ha bestemmiato veramente non fate finta di niente

    Rispondi
  2. giorgio

    Spett endemol
    oltre ad essere dei telespettatori siamo anche dei consumatori attraverso televoto per chi eliminare, per il preferito, e con le varie applicazioni come per esempio quella per iphone.
    Come consumatore di servizi da voi venduti mi ritengo indignato da vostro comportamento etico discutibile di censura di tutti i messaggi pro Massimo Scattarella non approvati nel vostro sito, e ancor di piu’ della vostra indifferenza verso noi consumatori alla richiesta di far valere i nostri diritti di persone che vi hanno dato denaro.
    Non entro nel merito di varie discussioni lette sule blog sul differente trattamento da voi perpetuato ai concorrenti, ma ritengo sia nostro diritto, ribadisco come consumatori ad avere da parte dell’endemol italia la possibilità di un dialogo perchè l’indifferenza da voi ancora oggi perpetuata secondo me è sintomo di una società poco seria

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *