Cicca E’ Bella: tutto quello che c’è da sapere sul nuovo reality di Italia 1, in partenza stasera alle 21.10

Prende il via questa sera, alle 21.10 su Italia 1, il nuovo reality show Ciccia E’ Bella, di cui ci siamo già occupati in passato: si tratta della versione italiana del format francese Belle Toute Nue, rivisto e adattato per il pubblico nostrano da Marco Balestri e Fatma Ruffini.

cicciaèbella

Protagoniste assolute saranno tre donne in sovrappeso – Silvia Quarto, 34 anni, Alessandra Faja, 33 anni, e Paola Mantovani, 36 anni – con notevoli problemi di accettazione, che verranno seguite e portate ad amare il proprio corpo.

Niente bisturi, niente chirurghi o diete ferree: la tre concorrenti verranno condotte in un interessante e profondo viaggio alla ricerca dell’amore per la propria immagine. Saranno messe di fronte ai loro difetti e al disagio che provano nella vita di tutti i giorni.

Riusciranno a vincere la sfida e a riacquistare fiducia in se stesse? Ad accompagnarle in questo percorso – e questo suona parecchio sadico – ci penserà Rossella Brescia, mentre a fornire vero aiuto e supporto saranno chiamate le seguenti personalità:

Maria Vittoria Pozzi, beauty editor di Vogue Italia
Matteo Pauletta, look maker d’Management Group
Nicola Sorrentino, nutrizionista
Mitzi Von Wolfgang, coreografa burlesque

Belle Toute Nue

Ma come è composto il percorso che le tre protagoniste dovranno affrontare? Ci sono dei piccoli step da superare man mano, vediamoli insieme.

1. per prima cosa dovranno confrontarsi con la propria immagine riflessa nello specchio e magari scoprire che quelli che considerano dei difetti possono invece essere visti come punti di forza;
2. si passa poi alla pratica: le protagoniste saranno messe di fronte alle vere dimensioni del proprio corpo, per capire qual è il loro reale aspetto fisico. Sarà diverso da come lo vedono loro?
3. le protagoniste saranno messe di fronte alla gente comune e saranno costrette ad assistere ai loro commenti. Non mancheranno, inoltre, loro gigantografie esposte per strada. Riusciranno a superare il trauma?
4. nella fase successiva impareranno a valorizzare le loro forme attraverso capi di abbigliamento adatti al loro fisico;
5. prenderanno lezioni di portamento e seduzione con un’insegnante di burlesque;
6. si sottoporranno a una seduta di trucco e parrucco per mettere in risalto al meglio i tratti del loro viso;
7. capiranno anche quali dovrebbero essere gli elementi base della propria alimentazione per condurre una vita sana e regolare, grazie ai consigli del nutrizionista Nicola Sorrentino.
8. uno degli step finali è costituito da una sessione fotografica.

Riusciranno a superare tutti gli step e sentirsi finalmente belle?

RossellaBrescia

Ma chi sono queste tre protagoniste? Facciamo un breve riepilogo, come riporta TgCom:

Silvia Quarto, 34 anni di Milano, lavora come responsabile in un supermercato. Non ha mai apprezzato il suo corpo ma nasconde questo disagio sotto un’aria allegra e spensierata. È convinta che non sarà mai come vorrebbe, tanto che non riesce neppure a guardarsi allo specchio. Alessandra Faja, 33 anni di Catania, si è sempre considerata una bella ragazza ma, durante le due gravidanze, è ingrassata molto, tanto che si considera “un ippopotamo” e di sé dice: “Sono un cigno dentro il corpo di un anatroccolo”. La sua sfida personale è quella di dimostrare che può farcela ed essere finalmente in grado di indossare i vestiti che ha sempre desiderato. Paola Mantovani, 36 anni di Melzo, operaia, è sempre stata sovrappeso ma, grazie a “Ciccia è bella” è disposta a mettersi in gioco e a migliorarsi.

[via TgCom]

Condividi questa notizia

PinIt

Un pensiero su “Cicca E’ Bella: tutto quello che c’è da sapere sul nuovo reality di Italia 1, in partenza stasera alle 21.10

  1. giusy

    IL MIO NOME è GIUSY HO 51 ANNI. DICONO CHE SONO UNA BELLA DONNA MA IO MI VEDO GRASSA CO IL SENO MOLTO GROSSO, MI VERGOGNO METTERMI IN COSTUME PESO 75 CHILI. NON SONO MAI STATA GROSSA MA DA QUANDO HO SMESSO DI FUMARE SONO INGRASSATA MOLTISSIMO . NON RIESCO PIU’ HA PERDERE CHILI MI VERGOGNO HA QUARDARMI ALLO SPECCHIO .

    Rispondi

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>