Un Caso Di Coscienza 4: da stasera alle 21.30 su RaiUno, ecco qualche anticipazione

A quasi due anni di distanza dalla terza stagione – l’ultimo episodio è andato in onda il 4 febbraio 2008 – prende il via questa sera Un Caso Di Coscienza 4, il legal drama italiano interpretato da Sebastiano Somma, Loredana Cannata, Barbara Livi, Stephan Danailov, Bruno Torrisi, Vanessa Gravina, Giorgio Lupano e Imma Piro.

UnCasoDiCoscienza4

Sei nuove puntate che ci raccontano di fatti ispirati alla cronaca italiana, da un caso di malasanità al bullismo, dai giocattoli contraffatti a una morte bianca, dalle prevaricazioni dei grandi gruppi bancari e assicurativi a chi ha subito inefficienze da parte dello Stato.

Protagonista è ancora una volta l’avvocato penalista Rocco Tasca, che continua la sua attività in difesa di chi è vittima di ingiustizie sociali, scegliendo i clienti soltanto in base ai dettami della sua coscienza (da qui il titolo della serie).

un caso di coscienza 02

Oltre ai collaboratori storici dell’avvocato – il detective Virgilio (Stephan Danailov), la socia di studio Alice (Loredana Cannata), il medico legale Erica (Barbara Livi) – faremo fin da subito la conoscenza di Lea Graner (Vanessa Gravina), una giovane e combattiva sindacalista pronta ad abbracciare la causa di un’azienda per salvarla dagli speculatori e tutelare il lavoro dei suoi dipendenti.

Altra new entry è rappresentata da Francesca Canevari (Imma Piro), potente avvocato, donna senza scrupoli che darà del filo da torcere al nostro Rocco Tasca.

Nella prima puntata, dal titolo Nessuna Pietà, succederà quanto segue:

Giorgio, quindici anni, precipita nel vuoto cadendo da un alto muro della sua scuola durante la festa di Halloween. Secondo il magistrato che indaga sulla morte, forse il ragazzo non ha retto alla bocciatura e si è tolto la vita. Gli occhi di tutti si appuntano su un professore che era stato particolarmente duro con il ragazzo e che aveva anche dei precedenti di aggressività con gli studenti. Anche Erica si appassiona al caso e non esclude l’ipotesi di un episodio di bullismo… Il caso si chiude in tempo per permettere a Rocco, Erica e alla piccola Eva di prendersi una breve vacanza.

Ma proprio alla vigilia della partenza, Erica viene chiamata a sostituire un collega per l’autopsia del Conte Ranieri, proprietario di una grande azienda vinicola, precipitato in un burrone durante una passeggiata. Si parla di suicidio, anche se Lea, enologa e amica del conte, non sembra convinta e si rivolge a Rocco che però è costretto a rimandare l’incontro per non rinunciare alla vacanza. L’esito dell’esame autoptico, però, sembra turbare Erica, che accenna qualcosa a Rocco, per telefono…

La seconda puntata – che eccezionalmente andrà in onda domani, lunedì 14 dicembre – si intitola Merry Christmas ed inizierà con un grosso colpo di scena. Questa la trama (da leggere a vostro rischio e pericolo):

Erica (Barbara Livi) viene uccisa durante una rapina, ma Rocco (Sebastiano Somma) è convinto che la morte della moglie sia legata a quella del Conte Ranieri (Alfredo Piano) e al tentativo della Mail Ross, una grossa finanziaria, di acquistare i suoi terreni. Anche se fortemente provato dal dolore, l’avvocato comincia a seguire questa pista. Intanto, accetta di occuparsi del caso di un bambino finito al pronto soccorso per una crisi asmatica, provocata dal piombo dei suoi giocattoli.

Condividi questa notizia

PinIt

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *