Californication: la seconda stagione si conclude stasera su Italia 1 con ben tre episodi

E anche Californication è giunto al termine: questa sera a partire dalle 23.00 su Italia 1 andranno in onda gli ultimi tre episodi della seconda stagione di questa serie tv che continua a riscuotere successo negli Stati Uniti ed in gran parte del resto del mondo. Cosa succederà ad Hank Moody & Co? Ecco le trame complete:

Californication

2×10, Nell’utero:

Hank e Karen vanno dal dottore per scoprire cosa sia quel gonfiore che Hank ha nelle parti intime. Mentre aspettano i risultati, i due ripensano a com’è cominciata la loro storia, quando Karen si è accorta di essere incinta e tutti e due erano impegnati con altri partner. Mentre Marcy continua il suo programma di disintossicazione, Daisy dice a Charlie di aver trovato un posto tutto suo, ma la “chimica” tra i due non sembra essere conclusa.



2×11, Un Blues da Laurel Canyon:

Mia è riuscita a far pubblicare il romanzo che ha rubato ad Hank, ovvero Fucking & Punching. Dalle prime recensioni sembra abbia ottenuto un discreto successo di critica.
Lew Ashby mette a disposizione casa sua per la festa di presentazione del libro e Mia sembra a sua agio fra invitati e critici. Una giornalista che Hank ha già conosciuto intimamente, Annika Staley, avanza l’ipotesi che il personaggio maschile del romanzo, un uomo maturo che ha una relazione sessuale con una minorenne, sia proprio Hank e che la minorenne in questione sia Mia. Hank, intimorito dal fatto che la sua relazione con Mia possa giungere all’attenzione di Karen, tenta di confutare quell’ipotesi, ma sarà Ashby a salvarlo dal sospetto, spacciandosi per il protagonista del romanzo. Durante la festa, Charlie confessa ad Hank la sua intenzione di lasciare Marcy per mettersi con Daisy e Hank tenta di dissuaderlo.
Charlie è lacerato dal dubbio e tergiversa, evitando l’argomento con Marcy, ma quando lei trova, fra i presenti alla festa, Daisy in compagnia di Ronny, la gelosia di Charlie si scatena ed esplode in una confessione inaspettata. Marcy aggredisce Daisy e da lì scoppia una rissa furibonda fra donne. Sedata la rissa, e mentre la festa si avvia al termine, arriva Janie.
Hank rimane sorpreso dal fatto che lei abbia accettato il suo invito e tenta la riconciliazione fra Janie e Lew.
Prima di affrontare i fantasmi del passato, Lew cerca coraggio nella coca, ma una tirata di troppo gli causa una crisi da overdose e muore fra le braccia di Hank.

2×13, La piccola morte:

Con la morte di Lew Ashby, si chiude l’ultimo capitolo della biografia che Hank stava scrivendo. Mia è in procinto di partire per un lungo tour nazionale, allo scopo di promuovere il romanzo che ha sottratto ad Hank, ma che ha pubblicato come proprio. Hank e Mia s’incontrano al cimitero e dopo aver portato l’ultimo saluto al comune amico, si lasciano con affetto. Karen trova lavoro a New York e annuncia ad Hank l’intenzione di partire con Becca. Hank vorrebbe seguirla, ma deve incassare un rifiuto e dunque soffre all’idea di dover separarsi dalla figlia. Charlie, nel frattempo, scopre che la vita insieme a Daisy non è idilliaca e tenta inutilmente di recuperare il rapporto con Marcy. Intanto, Sonja partorisce un bambino di colore, il che solleva Hank dal dubbio di quella paternità e trascina Karen in uno slancio di affetto verso l’ex compagno. Dopo un intenso rapporto sessuale, Karen invita Hank a New York e a ricominciare una vita insieme. La famiglia di nuovo riunita sta per partire quando si fa vivo Damien, l’ex ragazzo di Becca, la quale, di fronte al pentimento del giovane, cede ai sentimenti. Karen ed Hank si accorgono che per la figlia quel rapporto è importante e decidono di separarsi ancora, ma questa volta solo fisicamente e forse per un tempo limitato, così Hank resta con Becca, mentre Karen parte per New York.

E se siete curiosi di sapere cosa succederà nella terza stagione, attualmente in onda negli Stati Uniti, ecco un piccolo assaggio…

Condividi questa notizia

PinIt

Un pensiero su “Californication: la seconda stagione si conclude stasera su Italia 1 con ben tre episodi

  1. Alessandro

    I watched a DVR of one of my farotive shows, Life. I also watched the Red Sox lose to the Rays. Hoo Ray! I have held a personal vendetta against them since they swept St. Louis and rubbed it in that horrible Fever Pitch movie.

    Rispondi

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>