Grazie A Tutti: il nuovo show di Gianni Morandi debutta questa sera su Raiuno

Dopo esser stato annunciato mesi fa e posticipato di un paio di settimane rispetto alla prima data comunicata, parte questa sera in prima serata su RaiUno il nuovo show condotto da Gianni Morandi, Grazie A Tutti, di cui ci siamo occupati più volte in passato.

GianniMorandi

Protagonista delle quattro serate previste sarà la grande musica italiana, come confermato dallo stesso Morandi nel corso della conferenza stampa di presentazione:

Grazie A Tutti sarà un programma semplice, senza effetti mirabolanti. Sarà fatto di musica, la mia e quella di grandi artisti italiani. Vengono tutti volentieri al Delle Vittorie La grande emozione è tornare al Delle Vittorie dove ho passato giornate intere con Modugno, Mina, Walter Chiari. Per la musica italiana è stato un luogo importantissimo. Ho fatto sei edizioni di Canzonissima.


Gli ospiti di stasera saranno Gianna Nannini, Micaela Ramazzotti, Neri Marcorè e Marianna Morandi, figlia dell’artista, mentre nelle prossime puntate sul palco del Teatro delle Vittorie di Roma si avvicenderanno Renato Zero, Al Bano, Renzo Arbore, Lucio Dalla, Laura Pausini e l’altro figlio di Morandi, Marco, grande fan di Rino Gaetano.

GrazieATutti

Come forse saprete ad affiancare Morandi ci saranno la cantante Alessandra Amoroso, il comico calabrese Franco Neri e l’Orchestra del maestro Leonardo De Amicis.

Gli interventi di Alessandra saranno molto divertenti, mi ricorda Rita Pavone. E’ una ragazza che ha vero talento. Sarà una finestra sulla realtà di oggi.

Ma non è finita qui: il pubblico a casa avrà la possibilità, chiamando l’89.48.48.49, di richiedere un brano preferito o di candidarsi per ospitare a casa propria un Concerto a domicilio con Morandi. La prima ad essere stata selezionata è stata la signora Domenica Seminara, di Caraffa di Catanzaro.

Che aspettate a telefonare?

Condividi questa notizia

PinIt

Un pensiero su “Grazie A Tutti: il nuovo show di Gianni Morandi debutta questa sera su Raiuno

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>