V: i nuovi Visitors esordiscono col botto, in Italia arriveranno su Mediaset Premium nella primavera 2010

Tre giorni fa, il 3 novembre, negli Stati Uniti ha debuttato una delle serie più attese dell’anno: V, rivisitazione in chiave moderna dell’omonima serie tv fantascientifica del 1983 che tutti voi conoscete col titolo Visitors.

Visitors

Se sulla carta sembrava un’operazione destinata al fallimento, la season premiere ha spazzato via ogni dubbio: ben 14 milioni di telespettatori si sono lasciati incantare dalle enormi astronavi aliene ferme sopra alla città più grandi del Mondo.

E in effetti anche noi possiamo confermarvi che il risultato è piuttosto notevole. Messa da parte la vena nostalgica, questo nuovo prodotto si è rivelato ben più interessante di quanto potevamo immaginare. L’incipit è molto simile a quello della miniserie originale, ma già dopo una decina di minuti le strade iniziano a separarsi e la cosa non può che farci piacere.

visitors_2009_006

La ABC ci ha visto lungo ed ha messo all’opera i creatore della serie 4400, Scott Peters, Jace Hall, Steve Pearlman e Jeffrey Bell, che hanno seguito il tutto in qualità di produttori esecutivi. Questa la trama principale:

Ventinove astronavi giganti appaiono di punto in bianco sopra ad altrettante città del mondo e Anna, la bellissima e carismatica leader di questi extraterrestri chiamati Visitors (Visitatori), dichiara al mondo intero che si tratta di una visita con scopi pacifici.

visitors_2009_010

E così sembra: cure per tutti, buoni propositi per il futuro e tanti tanti sorrisi. In questo contesto di vera e propria devozione, un piccolo gruppo di umani inizi a dubitare della sincerità dei nuovi arrivati.

In questo gruppo entra quasi subito l’agente anti-terrorismo dell’FBI Erica Evans, che fa una terribile scoperta: questi alieni si sono infiltrati anni fa nella società umana, occupando cariche governative e qualunque altro posto di un certo rilievo.

visitors_2009_001

La presentazione ufficiale agli esseri umani non è altro che l’ultimo passo di un grande piano che consiste nell’annientamento della civiltà umana. In questo gruppo di ribelli troviamo anche Ryan, un agente dormiente Visitor intenzionato a salvare la razza umana.

Parallelamente i Visitors si attrezzano per arruolare degli “ambasciatori di pace”, il cui compito è, a loro insaputa, di fare da sentinelle e tenere sotto controllo la Resistenza. Uno di questi è proprio il figlio adolescente di Erica…

visitors_2009_014

Tra gli attori principali che hanno preso parte alla serie dobbiamo segnalarvi Morena Baccarin, Morris Chestnut, Joel Gretsch, Elizabeth Mitchell e Scott Wolf.

E ora passiamo alla programmazione statunitense: i primi quattro episodi andranno in onda nel mese di Novembre, mentre i restanti 9 verranno trasmessi a partire da febbraio 2010. In Italia, invece, potremo vedere tutti e 13 gli episodi di questa prima stagione nella primavera 2010, in onda sul canale Joi di Mediaset Premium.

Condividi questa notizia

PinIt

Un pensiero su “V: i nuovi Visitors esordiscono col botto, in Italia arriveranno su Mediaset Premium nella primavera 2010

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>