TvGuida: la prima serata di oggi, 22 ottobre 2009

RaiUno_Logo

Continua questa sera, alle 21.10, Don Matteo 7 con ben due nuovi episodi.

Don Matteo

Mete ambiziose

Don Matteo (Terence Hill) sostituisce l’allenatore del Rugby Gubbio accusato di aver aggredito il collega scozzese. Intanto, Patrizia (Pamela Salno) riceve un mazzo di rose da un ammiratore segreto.

L’anniversario

Una donna viene uccisa dopo aver affidato la figlia a Suor Maria (Astra Lanz). Don Matteo aiuta Tommasi (Simone Montedoro) a trovare il colpevole.


RaiDue_Logo

Alle 21.05 torna Annozero, con nuove inchieste, interviste e polemiche. La puntata di oggi si intitola Il Posto Fesso.

“Penso che il posto fisso sia la base su cui organizzare un progetto di vita e la famiglia”. Il Ministro Tremonti rivaluta il posto fisso quando diventa più grave la crisi della piccola e media impresa, si fa drammatica la situazione dei cassintegrati e il Governo vara lo scudo fiscale.
Il reportage è realizzato da Corrado Formigli con Luca Bertazzoni ed Eva Giovannini e andrà in onda nella puntata di Annozero intitolata Il posto fesso.
Ospiti in studio Maurizio Lupi della Pdl, Ignazio Marino, già conosciuto per le sue battaglie sui temi etici dovrà dimostrare di avere le carte in regola per la corsa alla segreteria del Pd e i giornalisti Nicola Porro, vicedirettore de Il Giornale e Massimo Giannini, vicedirettore de La Repubblica.

AnnoZero

RaiTre_Logo

Alle 21.10 va in onda il film Windtalkers diretto da di John Woo nel 2002. Con Nicolas Cage, Christian Slater, Adam Beach, Noah Emmerich, Peter Stormare.

windtalkers

Seconda guerra mondiale. Il sergente John Enders (Cage), sorta di eroe maledetto e tutto d’un pezzo, causa la morte di quindici marines. Sopravvive per un pelo, ci rimette un timpano, passa la convalescenza pensando solo a ritornare in azione. Nel frattempo conosciamo Ben Yahazee (Beach), indiano navajo, che ha una funzione precisa e molto importante: legata a un codice che il servizio segreto ha preparato, che si basa, appunto, sulla lingua navajo, parlata da poche persone: così i giapponesi non potranno più decifrare i messaggi nemici…

Canale5_Logo

Alle 21.10 va in onda il secondo ciclo di episodi del Dr.House. Oggi tocca agli episodi 5×19e 5×20.

DrHouse

5×19, Intrappolato:

House resta coinvolto in un incidente a New York e si ritrova in ospedale accanto ad un paziente che soffre di una paralisi completa.
House trasferisce il paziente a Princeton per individuare la causa del suo problema e intanto Wilson cerca di scoprire perché il dottore si trovava a New York.

5×20, Spiegazione semplice:

House e il suo team devono risolvere il caso di Charlotte, ricoverata per una crisi respiratoria mentre assisteva suo marito Eddie ormai in punto di morte.
Ma la serenità dell’unità di diagnosi differenziale del Princeton viene sconvolta da un drammatico e imprevisto evento.

Italia1_Logo

Alle 21.10 va in onda il film Chiedimi se sono felice, con il trio comico Aldo, Giovanni & Giacomo e Marina Massironi.

Aldo, Giovanni e Giacomo sono tre aspiranti attori di teatro con un sogno nel cassetto: mettere in scena una loro particolare versione di “Cyrano de Bergerac”. Per il momento sbarcano il lunario ai margini del grande mondo dello spettacolo: Aldo fa la comparsa in opere liriche, Giacomo doppia personaggi irrilevanti in telefilm di serie C, e Giovanni è statua vivente ai Grandi Magazzini…

Rete4_Logo

Rete 4, alle 20.55, trasmette la partita di calcio Fulham – Roma, Europa League, Gruppo E.

La7_Logo

Alle 21.10 va in onda il film L’Ultimo Imperatore diretto nel 1987 da Bernardo Bertolucci. Con John Lone, Joan Chen, Peter O’toole, Ying Ruocheng, Victor Wong, Hajime Tachibana, Dennis Dun, Wu Tao, Jade Go, Maggie Han.

Nel 1908 a Pechino nella città proibita, l’anziana Imperatrice vedova, prossima a morire, si fa portare Pu-Yi, un fanciullo di tre anni, strappandolo alla madre e lo designa suo successore. Ultimo della dinastia Ching passerà la sua infanzia nella mitica Città, signore e padrone assoluto di uno sterminato Impero. Nel 1912, Sun-Yat-Sen proclama la Repubblica, ma il fanciullo resta là come un simbolo, prigioniero ma onorato (e inoffensivo).

Condividi questa notizia

PinIt

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *