TvGuida: la prima serata di oggi, 18 ottobre 2009

RaiUno_Logo

Questa sera, alle 21.30 va in onda la prima parte della nuova miniserie di Raiuno, Una Sera D’Ottobre, con Gabriele Greco e Vanessa Hessler. Ne parleremo nel corso della giornata.

Una sera d'ottobre03

Giulia (Vanessa Hessler) è una bella ventenne che studia medicina a Firenze. Ogni fine settimana torna ad Arezzo dalla famiglia: una sera in treno incontra un ragazzo che non ha il tempo di conoscere. In cuor suo spera di rivederlo e il destino li fa incontrare di nuovo: si chiama Alessandro (Gabriele Greco), vive a Roma e si occupa di informatica. E’ a Firenze dove s ta realizzando un sistema d’allarme per una ditta di deposito valori.


RaiDue_Logo

Alle 21.05 va in onda un nuovo episodio di NCIS – Unità Anticrimine.

NCIS

6×06, Il Rompicapo:

la squadra investiga su un crimine proprio nella giornata di Halloween: un assassino psicotico inizia infatti a lasciare degli indizi in rete sull’identità delle sue prossime vittime.

Alle 21.50 va in onda un nuovo episodio di Harper’s Island, nuova serie televisiva statunitense di cui ci siamo occupati più volte in passato.

HarpersIslandLogo

1×08, Gurgle:

Mentre gli invitati si preparano a lasciare l’isola la piccola Madison sparisce nel nulla. Dopo le infruttuose ricerche, Abby riceve una telefonata da una voce sconosciuta che minaccia di uccidere Madison se anche una sola persona lascerà l’isola. Nel frattempo, J.D. riesce a scappare dalla cella in cui era rinchiuso grazie ad un misterioso complice.

RaiTre_Logo

Alle 21.30 continua la nuova serie di Report, condotto ancora una volta da Milena Gabanelli. Oggi tocca a Una Poltrona Per Due.

L’incredibile storia di una concorrenza sleale nella civile Romagna che ha portato i poltronifici italiani sull’orlo di una crisi che non ha nulla a che vedere con l’attuale crisi finanziaria. Infatti gli artigiani italiani sono stati sostituiti da imprese cinesi che applicano prezzi dimezzati e insostenibili per chi rispetta le regole.
L’inchiesta svela i punti oscuri di una delocalizzazione dentro il territorio italiano dove controllori e associazioni non hanno fatto il loro dovere consentendo il graduale insediamento di imprenditori cinesi che, in Romagna come in molte altre zone produttive italiane, fanno spesso uso di manodopera clandestina oppure pagata in nero.
Quali sono le vere ragioni per le quali uno dei più prestigiosi distretti del divano Made in Italy (da cui escono poltrone e divani molto famosi) si sia gradualmente abbassato a pratiche irregolari nel disinteresse generale? L’inchiesta ha cercato di andare oltre la cronaca approfondendo il profilo etico che regola i rapporti di lavoro tra il committente e il suo fornitore. E’ questione di poco e resterà una sola poltrona e c’è il rischio che non ci sarà spazio per gli onesti.

Canale5_Logo

Alle 21.30 su Canale 5 va in onda, in replica, la miniserie Io non dimentico, prodotta dalla Janus International e già andata in onda il 7 e 8 gennaio dello scorso anno. Con Manuela Arcuri, Brando Giorgi, Elena Russo, Sergio Múniz, Giancarlo Giannini, Giovanni Scifoni, Renato Marotta, Gianluca Grecchi e Sergio Arcuri.

Napoli, anni sessanta. Il piccolo Andrea (Gianluca Grecchi) consegna una lettera a Giovanni (Giovanni Scifoni), che poi corre nella chiesa in cui si celebra il matrimonio tra Angela (Manuela Arcuri) e Carmine Altieri (Brando Giorgi). Le nozze finiscono nel sangue. La narrazione riprende da 7 anni prima: Angela è corteggiata da Carmine e amata da Giovanni. Una sera, il primo, in impeto di rabbia, la stupra. Lei scappa a Roma, dove si accorge di essere incinta. Gabriele (Sergio Múñiz), il suo nuovo amore, la convince a tenere il bambino, che, nato, viene chiamato Andrea.

Italia1_Logo

Alle 21.25 va in onda il film Batman Begins, diretto nel 2005 da Christopher Nolan. Con Christian Bale, Michael Caine, Liam Neeson, Morgan Freeman, Gary Oldman.

Dopo l’assassinio dei suoi genitori, Bruce Wayne decide di andare in giro per il mondo alla ricerca degli strumenti più sofisticati per combattere le ingiustizie e coloro che terrorizzano il mondo. Tornato a Gotham City, inizia a vestire i panni del suo alter ego: l’eroe mascherato Batman che usa la forza, l’intelligenza e ogni altro mezzo disponibile per combattere le forze del male che minacciano la città…

Rete4_Logo

Su Rete 4 è invece di scena la sesta stagione di Siska. A partire dalle 21.30.

Registrazione Fatale

Un uomo, nascosto dietro un cespuglio, sta spiando una coppietta appartata in un bosco in riva a un lago e ne sta registrando la conversazione. Non si accorge che intanto qualcuno è salito sulla sua auto e lo sta per travolgere…
Il commissario Siska è chiamato ad indagare sul misterioso omicidio dell’uomo ritrovato nei pressi del lago.
La pioggia ha cancellato ogni possibile traccia lasciata dall’assassino, ma il portafogli, ritrovato addosso alla vittima, Stefan Wasleck, esclude subito il movente del furto. Siska procede con le indagini interrogando Ronald Braun, proprietario di una discoteca presso la quale Wasleck lavorava come tuttofare, e sua sorella Kerstin, i quali non sembrano particolarmente sconvolti dalla notizia della morte di Wasleck.
Un successivo indizio conduce il commissario a Ramona Schöller e suo marito Erwin, insegnante universitario di filosofia, la cui auto era stata avvistata nei pressi del luogo del delitto. Poco dopo, all’università, Siska sorprende Kerstin in conversazione privata proprio con il professor Schöller, con il quale scopre avere una relazione…

La7_Logo

Alle 21.30 La7 manda in onda il film Mussolini Ultimo Atto, diretto nel 1974 da Carlo Lizzani. Con Rod Steiger, Henry Fonda, Franco Nero, Lisa Gastoni, Lino Capolicchio.

Ultimi cinque giorni nella vita di Mussolini (R. Steiger) dal 24 aprile a Milano dove rifiuta la mediazione del cardinale Schuster (H. Fonda) a sabato 28 aprile 1945 quando, al fianco di Claretta Petacci (L. Gastoni), è ucciso dal mitra del capitano Valerio (F. Nero).

Condividi questa notizia

PinIt

Un pensiero su “TvGuida: la prima serata di oggi, 18 ottobre 2009

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *