Il Falco e la Colomba: parte stasera la nuova fiction in costume di Mediaset

Parte questa sera, e ve lo abbiamo anticipato poco fa, la nuova miniserie Il Falco E La Colomba, presentata allo scorso RomaFictionFest. Prodotta da DAP Italy di Guido De Angelis con la regia di Giorgio Serafini, Il Falco E La Colomba è una miniserie in costume composta da 6 puntate della durata di 100 minuti ognuna, che fanno di lei un vero e proprio colossal italiano della durata di oltre 1o ore.

Ma di cosa tratta questo nuovo prodotto? E’ presto detto: siamo nella Roma del 1500 dove troviamo Giulio Branciforte, capitano di umili origini al soldo del Cardinale Pompeo Colonna, che si innamora di Elena Campireali, figlia del Signore di Campireali, appena uscita dal convento di Castro e giù promessa sposa del Principe Savelli.

Gli interpreti principali sono Cosima Coppola e Giulio Berruti, ma anche il cast di contorno è di tutto rispetto. Tra gli altri, infatti, non possiamo non segnalare la presenza di Fabio Testi, Anna Galiena, Enrico Lo Verso, Franco Oppini, Adriano Pappalardo, Alessandra Barzaghi, Anna Safroncik e Sabina Began.



Ecco come Giancarlo Scheri di Mediaset ha commentato la scelta di realizzare un prodotto come questo:

Noi cerchiamo di offrire al pubblico, nel nostro palinsesto, tante cose diverse, dal poliziesco alla commedia familiare, al thriller, perchè questo ci viene chiesto: grande varietà. Ma il nostro pubblico, soprattutto la grande platea di Canale 5 che è formata da donne e giovani donne, ci chiede ancora delle bellissime storie d’amore, ed è esattamente quello che vogliamo raccontare con Il falco e la colomba. Inoltre crediamo che il fascino di certe epoche non vada dimenticato, che non debba uscire dagli schermi televisivi, quindi abbiamo investito su questa fiction anche se in un momento di crisi come questo è stato un grande lusso che ci siamo concessi. Per questo abbiamo chiesto a De Angelis, che è uno specialista nel campo e che in passato ci ha regalato altri prodotti di questo tipo, di percorrere con noi questa bellissima strada e credo che il risultato sia di altissimo livello e ne siamo molto orgogliosi.

FalcoColomba03

Il Falco E La Colomba, come sottolineato da tutti in questi giorni, è ispirato a La Badessa Di Castro, noto racconto breve di Stendhal, che gli sceneggiatori hanno rivisitato per l’occasione. E se vi state chiedendo quanto ci sia dell’originale in questo prodotto, la risposta ce la da Giorgio Serafini, il regista:

Negli ultimi dieci anni ho avuto l’onore di realizzare diverse opere per la televisione italiana. Ho iniziato facendo un altro prodotto in costume, eppure devo dire apertamente che questo è il prodotto più bello che ho fatto, perchè ho avuto con me un gruppo di persone straordinario, dal cast, alla produzione che mi ha sostenuto in ogni aspetto, al cast tecnico. In più girare un film in costume in luoghi completamente inediti è un lusso che hanno in pochi. E’ vero che è tratto da La badessa di Castro, ma gli sceneggiatori hanno deciso di anticipare i tempi rispetto a quelli del racconto che si svolge a fine ‘500, mentre la nostra storia è ambientata all’inizio del secolo e noi terminiano la serie con una data precisa che è il 1527, il sacco di Roma. Questo ha portato a delle scelte registiche molto precise: trattandosi di un periodo cerniera, tra la fine del Medioevo e l’inizio del Rinascimento, abbiamo deciso di fare un film il più solare possibile e meno scuro, quindi delle scelte più pre-rinascimentali che post-medievali. Di qui la scelta per esempio di andare a girare a Pienza per la Roma del Medioevo piuttosto che Viterbo, sicuramente più scura e tetra. Si tratta di una sceneggiatura scritta incredibilmente bene e devo dire che raramente ho lavorato così bene nel rapporto con la rete, in sintonia totale. E’ anche raro poter girare con le sceneggiature già completamente scritte, poter mettere in scena esattamente quello che c’è sulla pagina. In passato ho lavorato ricevendo le scene per fax la mattina delle riprese, mentre in questa occasione ho potuto iniziare la lavorazione avendo un’idea precisa di tutta la storia, dei personaggi e della loro evoluzione, e quindi di poter instaurare una comunicazione con gli attori che li dovevano interpretare.

Oltre ai personaggi che vi abbiamo sopra descritto, vediamo di anticipare qualcosa sui ruoli per così dire di contorno. Sabina Began interpreta la madre di Elena, mentre Anna Safroncik sarà Lisetta, una popolana romana amica di Giulio e da sempre innamorata di lui.

Oltre alle vicende sentimentali dei due protagonisti, Il Falco E La Colomba ci racconterà anche qualcosa sugli intrighi e i misteri papali ed imperiali per le lotte di potere che caratterizzarono quel periodo.  Verranno anche scomodati il re di Francia e l’imperatore Carlo V, con la speranza che la narrazione non stravolga eventi realmente accaduti.

In attesa di scoprire se riuscirà a bissare il successo ottenuto da L’Onore E Il Rispetto 2, ecco un breve dietro le quinte:

Condividi questa notizia

PinIt

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *