TvGuida: la prima serata di oggi, 3 ottobre 2009

RaiUno_Logo

Continua stasera, alle 20.35, lo speciale in prima serata di Affari Tuoi – Speciale Per Due, abbinato alla Lotteria Italia e condotto da Max Giusti.

Affari Tuoi

RaiDue_Logo

Su Rai Due, alle 21.05, continua la serie tv Cold Case, con due nuovi episodi della sesta stagione.

ColdCase

6×07 I Ragazzi Razzo:

Lilly e i suoi uomini riaprono il caso risalente al 1969 di omicidio di un ragazzino di 12 anni. Il poliziotto che aveva seguito il caso all’epoca, e che non si è mai rassegnato, ha infatti ricevuto un giocattolo che riporta il nome del ragazzo.

6×08, E’ Nata Una Stella:

Lilly e il suo team affrontano un caso del 1989 che coinvolge l’uccisione di un soldato russo che aveva intenzione di lasciare l’esercito. Il ragazzo era un cantante dell’Opera e il caso era già stato esaminato in passato da Vera.

RaiTre_Logo

Alle 21.05 continua Ulisse – Il Piacere Della Scoperta, con la terza di undici puntate condotte ancora una volta da Alberto Angela.

In questa puntata parliamo di ‘giganti’. Giganti in Natura, in Preistoria, strutture gigantesche costruite dall’uomo oggi o in antichità. Insomma è un viaggio nella dimensione del Grande. Nella storia del nostro pianeta quali furono i primi esseri giganteschi a camminare sulla terraferma? I dinosauri ovviamente. Ma come potevano diventare così immensi? In quanto tempo? E quanto erano grandi alla nascita? Per scoprirlo vi portiamo indietro nel tempo a quando la Terra era dominata dai dinosauri per seguire la vita e la morte di un dinosauro: uno dei più terribili, il Tarbosauro gemello del famoso Tirannosauro.
Ma ai giorni nostri come si vive da gigante? Quali difficoltà si incontrano?Per capirlo abbiamo passato una giornata con un protagonista della pallacanestro italiana.

Canale5_Logo

Su Canale 5 c’è Maria De Filippi con la nuova serie di C’è Posta Per Te, a partire dalle 21.10.

C'è Posta Per Te

Italia1_Logo

Italia 1 punta su tutta la famiglia mandando in onda il film Mamma, Ho Preso Il Morbillo, uscito nel 1997 sulla scia del successo di Mamma Ho Perso L’Aereo. Evitabile.

Un microchip di un computer contenente piani segreti è stato portato via dal Dipartimento americano della Difesa. La banda di criminali internazionali che ha portato a termine il colpo cerca di rivendere l’oggetto sul mercato nero per molti milioni di dollari. Intanto il prezioso bottino è stato nascosto all’interno di un’automobile giocattolo e da lì finisce nelle mani di Alex Pruitt, un bambino di otto anni. Alex vive in un tranquillo sobborgo di Chicago con i genitori e i fratelli più grandi. La mamma lavora, rimane spesso fuori casa, e così fa il padre. La mamma però avverte la necessità di stare più vicino al piccolo e, quando il suo capo le offre un ‘occasione importante di lavoro che non può assolutamente perdere, dice al figlioletto che starà fuori per poco tempo. Intanto quattro spie arrivano nel quartiere alberato e mettono in atto sofisticati sistemi per recuperare il microchip…

Rete4_Logo

Rete 4 continua la messa in onda della serie tv Criminal Intent, con due nuovi episodi della settima stagione, il settimo e l’ottavo.

CriminalIntent

7×07, Una Vita Rubata:

Goren ed Eames investigano sulla morte di un aspirante scrittore. Il primo sospettato è un famoso autore di romanzi ormai in declino…

7×08, Bugie:

Mentre conducono le indagini sull’omicidio del testimone in un processo, Logan e Falacchi scoprono oscuri segreti attorno ai membri di una squadra di football…

La7_Logo

Telefilm anche per La7 che continua la messa in onda de L’Ispettore Barnaby con una nuova avventura dal titolo Morte E Polvere:

Quando il dottor Alan Delaney viene ucciso da una macchina in corsa, Barnaby comprende che il reale bersaglio era il socio più anziano, il dottor James Kirkwood. Forse l’assassino sta tentando di evitare che James sposi una bellissima donna divorziata, Delyth Mostyn? E come si collega la sua eventuale morte con le 30 mila sterline scomparse dai conti della clinica? Barnaby e Jones devono lavorare a Snowdonia per scoprire la verità.

Condividi questa notizia

PinIt

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>