Emmy Awards 2009: ecco tutti i vincitori

Dopo avervi mostrato l’elenco delle nomination, ecco i vincitori di questa nuova edizione degli Emmy Awards, i riconoscimenti dedicati alle produzioni televisive statunitensi ed internazionali, una sorta di Premio Oscar per la TV.

La cerimonia di premiazione si è tenuta ieri, 20 settembre, al Nokia Theatre di Los Angeles ed è stata condotta da Neil Patrick Harris, protagonista di How I Met Your Mother.

Emmy

Vediamo nel dettaglio la lista completa dei vincitori che, anche quest’anno, hanno riservato non poche sorprese.

SERIE COMICA
30 Rock
– Entourage
– How I Met Your Mother – E alla fine arriva mamma!
– I Griffin
– The Flight of the Conchords
– The Office
– Weeds

MIGLIOR ATTORE PROTAGONISTA IN UNA SERIE COMICA
Alec Baldwin per 30 Rock
– Tony Shalhoub per Detective Monk
– Charlie Sheen per Due uomini e mezzo
– Jim Parsons per The Big Bang Theory
– Jemaine Clement per The Flight of the Conchords
– Steve Carell per The Office

MIGLIOR ATTRICE PROTAGONISTA IN UNA SERIE COMICA
– Tina Fey per 30 Rock
– Julia Louis-Dreyfus per La complicata vita di Christine
– Christina Applegate per Samantha chi?
– Sarah Silverman per The Sarah Silverman Program
Toni Collette per The United States of Tara
– Mary-Louise Parker per Weeds

MIGLIOR ATTORE NON PROTAGONISTA IN UNA SERIE COMICA
– Jack McBrayer per 30 Rock
– Tracy Morgan per 30 Rock
Jon Cryer per Due uomini e mezzo
– Kevin Dillon per Entourage
– Neil Patrick Harris per How I Met Your Mother – E alla fine arriva mamma!
– Rainn Wilson per The Office

MIGLIOR ATTRICE NON PROTAGONISTA IN UNA SERIE COMICA
– Jane Krakowski per 30 Rock
Kristin Chenoweth per Pushing Daisies
– Amy Poehler per Saturday Night Live
– Kristen Wiig per Saturday Night Live
– Vanessa Williams per Ugly Betty
– Elizabeth Perkins per Weeds

SERIE TV DRAMMATICA
Mad Men
– Big Love
– Breaking Bad
– Damages
– Dexter
– Dr House: Medical Division
– Lost

MIGLIOR ATTORE PROTAGONISTA IN UNA SERIE DRAMMATICA
Bryan Cranston per Breaking Bad
– Michael C. Hall per Dexter
– Hugh Laurie per Dr House: Medical Division
– Gabriel Byrne per In Treatment
– Jon Hamm per Mad Men
– Simon Baker per The Mentalist

MIGLIOR ATTRICE PROTAGONISTA IN UNA SERIE DRAMMATICA
– Sally Field per Brothers & Sisters
Glenn Close per Damages
– Mariska Hargitay per Law & Order: SVU
– Elisabeth Moss per Mad Men
– Holly Hunter per Saving Grace
– Kyra Sedgwick per The Closer

MIGLIOR ATTORE NON PROTAGONISTA IN UNA SERIE DRAMMATICA
– Christian Clemenson per Boston Legal
– William Shatner per Boston Legal
– Aaron Paul per Breaking Bad
– William Hurt per Damages
Michael Emerson per Lost
– John Slattery per Mad Men

MIGLIOR ATTRICE NON PROTAGONISTA IN UNA SERIE DRAMMATICA
Cherry Jones per 24
– Rose Byrne per Damages
– Chandra Wilson per Grey’s Anatomy
– Sandra Oh per Grey’s Anatomy
– Dianne Wiest per In Treatment
– Hope Davis per In Treatment

MINISERIE
– Generation Kill
Little dorrit

FILM PER LA TV
– Coco Chanel
Grey Gardens
– Into the Storm
– Prayers for Bobby
– Taking Chance

MIGLIOR ATTORE PROTAGONISTA IN UNA MINISERIE/FILM TV
– Kiefer Sutherland per 24: Redemption
Brendan Gleeson per Into the Storm
– Ian McKellen per King Lear
– Kevin Bacon per Taking Chance
– Kenneth Branagh per Wallander

MIGLIOR ATTRICE PROTAGONISTA IN UNA MINISERIE/FILM TV
– Chandra Wilson per Accidental Friendship
– Shirley MacLaine per Coco Chanel
– Drew Barrymore per Grey Gardens
Jessica Lange per Grey Gardens
– Sigourney Weaver per Prayers for Bobby

MIGLIOR SCENEGGIATURA PER UNA SERIE COMICA
– Robert Carlock per Apollo, Apollo – 30 Rock
– Robert Carlock e Jack Burditt per Kidney Now! – 30 Rock
– Ron Weiner per Mamma Mia – 30 Rock
– James Bobin, Jemaine Clement e Bret McKenzie per Prime Minister – The Flight of the Conchords
Matt Hubbard per Reunion – 30 Rock

MIGLIOR SCENEGGIATURA PER UNA SERIE DRAMMATICA
– Matthew Weiner per Jet Set – Mad Men
– Damon Lindelof per L’incidente – part 1 e L’incidente – part 2 – Lost
– Kate Gordon e Matthew Weiner per Rivelazioni – Mad Men
André Jacquemetton, Maria Jacquemetton e Matthew Weiner per Un nuovo inizio – Mad Men
– Matthew Weiner per Una serata indimenticabile – Mad Men

MIGLIOR SHOW ANIMATO (della durata inferiore ad un’ora):
South Park, episodio “Margaritaville” (Comedy Central)
– American Dad, episodio “Sixteen-Hundred Candles” (Fox)
– Robot Chicken, episodio “Robot Chicken: Star Wars Episode II” (Cartoon Network)
– I Simpson, episodio “Gone Maggie Gone” (Fox)

MIGLIOR CAST PER UNA SERIE COMICA:
30 Rock (Nbc)
– Californication (Showtime)
– The office (Nbc)
– United States of Tara (Showtime)
– Weeds (Showtime)

MIGLIOR CAST PER UNA SERIE DRAMMATICA
True Blood
– Damages
– Friday Night Lights (Nbc)
– Mad Men
– The Tudors

MIGLIOR REGIA PER UNA SERIE COMICA
– Millicent Shelton per Apollo, Apollo – 30 Rock
– Todd Holland per Generalissimo – 30 Rock
– Beth McCarthy-Miller per Reunion – 30 Rock
Jeffrey Blitz per Stress Relief – The Office
– James Bobin per The Tough Brets – The Flight of the Conchords
– Julian Farino per Tree Trippers – Entourage

MIGLIOR REGIA PER UNA SERIE DRAMMATICA
– Michael Rymer per Daybreak: Part 2 – Battlestar Galactica
Rod Holcomb per Finire e ricominciare – E.R. – Medici in prima linea
– Phil Abraham per Jet Set – Mad Men
– Bill D’Elia per Made In China e Last Call – Boston Legal
– Todd A. Kessler per Trust Me – Damages

Vi trovate d’accordo con la scelta di questi vincitori? A chi avreste dato i vari premi?

[via IMDB]

Condividi questa notizia

PinIt

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>