Il web ha ucciso la tv? Secondo Maurizio Nichetti, sì

E’ una domanda che in molti si stanno ponendo negli ultimi mesi: il web sta uccidendo la tv? La risposta non è così banale, ma sono in molti a pensarlo.

Uno di questi è il regista Maurizio Nichetti che, in occasione della 62esima edizione del Locarno Film Festival, ha detto la sua sull’argomento.

Maurizio Nichetti

Se la televisione ha stroncato il cinema, ora il web ha rimpiazzato la tv.

Non si addentra nella questione, non fa esempi o ragionamenti particolari, si limita ad affermarlo, ma basta vedere il numero di prodotti e serial realizzati appositamente per il web per essere d’accordo con lui.

Discorso a parte può essere fatto per l’Italia, in particolar modo per quanto riguarda la serialità televisiva statunitense, che in generale approda da noi dopo mesi dalla messa in onda originale.

Ed è qui che entra in gioco il web: perchè dover attendere il doppiaggio italiano per gustarsi le avventure dei naufraghi di Lost quando possiamo facilmente vedercele in streaming?

Monoscopio

Chi è interessato ad un particolare prodotto, non attende di certo la tv italiana. Lo streaming è ormai ovunque, le pubblicità si stanno specializzando nel web, YouTube è più visitato che mai e gli esempi potrebbero continuare.

Che dire, concordate anche voi con noi e con Maurizio Nichetti o siete convinti che la TV sia più viva che mai?

[via La Voce d’Italia]

Condividi questa notizia

PinIt

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>