La Germania corteggia Michelle Hunziker: ben due offerte che non si possono rifiutare

Svizzera di nascita, italiana di adozione, Michelle Hunziker è una delle conduttrici televisive più apprezzate nel nostro Paese,

Dopo l’esordio con i Cervelloni e il successo ottenuto grazie a Paperissima Sprint ed altri programmi, Michelle è tornata per un breve periodo in Svizzera, dove ha condotto il programma di lifestyle Cinderella.

Michelle-Hunziker01

Poi è momentaneamente sbarcata in Germania e infine tornata in Italia, dove ha avuto una sorta di rinascita artistica.

Negli ultimi tempi il successo ottenuto da noi ha convinto la rete tedesca Rtl a ricontattare la bella e brava Michelle per offrirle, stando a quanto rivela il tabloid tedesco Bild, la conduzione in prima serata di un format di successo stile Ballando Con Le Stelle.

Ma a quanto pare ci sarebbe anche un’altra emittente, sempre tedesca, a corteggiare la Hunziker. Per il momento sembra che le sue proposte stiano passando al vaglio della conduttrice che nelle prossime settimane dovrebbe decidere il da farsi.

Michelle-Hunziker02

E’ chiaro che se dovesse accettare, questo significherebbe un allontanamento, seppur momentaneo, dall’Italia.

Voi che dite? Coglierà al volo questa nuova occasione? Pensate che la TV italiana ne risentirebbe?

[via La Stampa]

Condividi questa notizia

PinIt

Un pensiero su “La Germania corteggia Michelle Hunziker: ben due offerte che non si possono rifiutare

  1. Junjie

    I was a freshman at OU in the Spring of 1990. The fact that they calclneed the program and then reinstated it due to some pretty severe backlash is something I will never forget. It is also something that made me an OU Women’s BB fan for life. Not bad for a guy who had to play club soccer at OU instead of varsity, because of Title IX, eh?

    Rispondi

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>