Palinsesti: la prima serata di oggi, 28 luglio 2009

RaiUno_Logo

Alle 21.20 appuntamento con il Commissario Montalbano, ovviamente in replica.

Par Condicio:

Montalbano (Luca Zingaretti) deve occuparsi di un caso che sembra un’esecuzione mafiosa: Angelo Bompensiero, genero del boss Lillino Musarra, ,viene ucciso con un colpo di lupara al volto. Ma il fatto che l’uomo sia stato tramortito prima con un colpo alla nuca porta Montalbano a escludere la pista mafiosa. Per questo al commissario viene tolta l’indagine, così lui e Fazio (Peppino Mazzotta) devono seguire un altro caso.



RaiDue_Logo

Continua la messa in onda di Ghost Whisperer, con un episodio della terza stagione.

3×11, Diversità:

Melinda e Ned lavorano assieme per far passare oltre uno studente della scuola di quest’utlimo. Il fantasma, Thomas, cerca di proteggere sua sorella Lucy dall’oltretomba. Lucy, che è gay, è rimasta invischiata in un complicato triangolo amoroso con Brad e Krista, la coppia più famosa della scuola. Prima della morte di Thomas, si erano scambiate intime e-mails anonime, e lui era spaventato che se a scuola avessero scoperto l’omosessualità della sorella ciò le avrebbe rovinato la vita. Quando Lucy ricevette una mail che diceva che era giunto il momento per lei di incontrarsi con la sua interlocutrice anonima, Thomas convinse Lucy che era meglio andasse lui all’appuntamento con Krista, così da mettere fine all’intera faccenda…

RaiTre_Logo

Alle 21.10 Rai Tre manda in onda il film Ronin, diretto da John Frankenheimer nel 1988 con Jean Reno, Robert De Niro e Stellan Skarsgård.

A Parigi un’energica irlandese riunisce cinque mercenari di varia nazionalità, tutti senza lavoro (CIA, KGB, Stasi, ecc.) o alla deriva dopo la fine della guerra fredda, per impadronirsi di una valigetta, agognata da una banda di mafiosi russi e da una frazione estremista della lotta antibritannica nell’Irlanda del Nord.

Canale5_Logo

Ultimo appuntamento con la serie francese Mystère, che ha riscosso un enorme successo anche da noi. A partire dalle 21.10.

Rivelazioni:

Laure (Toinette Laquiere), insieme a Xavier (Arnaud Binard), torna nel luogo dove ha visto sua madre l’ultima volta e riesce a interpretare perfettamente il messaggio del Cerchio del Grano: “Dobbiamo incontrarci”. Poi, improvvisamente si ricorda di una scena in cui lei bambina correva in un campo di grano insieme alla madre: dei raggi luminosi le avevano circondate disegnando un Cerchio nel Grano.
In seguito si era addormentata nell’auto di sua madre e quando, di colpo, si era svegliata era da sola e aveva le mani legata da un foulard e la macchina stava per sprofondare nelle acque del Rodano. Laure ora è convinta della colpevolezza di sua madre.
Il padre, a questo punto, le dà la sua versione dei fatti: conoscendo l’origine dei poteri della figlia e volendo proteggerla aveva fatto in modo di tenerglieli nascosti.
Quindi aveva fatto cancellare il nome di sua madre dalla lista dei passeggeri del volo 173 e le aveva fatto promettere di non cercare mai più la figlia. Inoltre aveva usato l’ipnosi per congelare i ricordi di Laure. Xavier e Laure si uniscono agli altri fuggitivi che si sono rifugiati nell’abbazia e ben presto vengono raggiunti da Erika (Babsie Steger) che riesce a ricongiungersi al figlio Lucas (Antoine de Prekel).

Ritorno a casa

Volendo conoscere a tutti i costi la verità su sua madre, Laure (Toinette Laquiere) propone al professor Roger (Ronald Guttman) di rivelargli il nome di suo figlio, se lui le parlerà di sua madre.
In un primo momento, frastornato per aver sentito evocare il figlio, Roger accetta e conferma di aver scoperto che Anne aveva subito l’impianto e di aver accettato di collaborare con l’esercito, cosa che gli è costata la perdita della moglie e l’abbandono di suo figlio Alex. Laure, allora, svela a Roger il nome di suo figlio.
Xavier (Arnaud Binard) viene così contattato da Roger e gli dà appuntamento nella loro vecchia casa.
Roger sorprende Xavier affermando di conoscere il luogo dove si trova Laure. Nel frattempo, in preda al panico per la morte di suo marito, Michele Costa (Lio) confessa a Xavier il suo segreto: lei sa dov’è la madre di Laure…

Italia1_Logo

Su Italia 1 è la volta del film Big Mama, commedia d’azione interpretata da Martin Lawrence.

L’agente dell’FBI Malcolm Turner è noto per essere un maestro del travestimento. Il suo ultimo incarico porta lui e il suo collega John Maxwell nella piccola cittadina di Cartersville, in Georgia; per trovare Lester, Malcom decide di pedinare la fidanzata, Sherry Pierce, che ogni tanto va a trovare la nonna, un’anziana signora cicciona chiamata Big Mama. Purtroppo un giorno Big Mama parte all’improvviso e Malcom, per evitare che Sherry ritorni a casa, impersona la nonna: grazie ad una parrucca, a molto trucco e a enormi vestiti taglia extra-large, Malcom diventa uguale alla settantenne Big Mama…

Alle 23.10 si conclude la prima stagione di Chuck.

Chuck

1×12, Chuck vs. L’amante segreta:

Mentre serve un cliente, Casey ha un flashback di quando la sua fidanzata Ilsa Trinchina morì in un’esplosione. Chuck riesce a scoprire una lista di criminali russi, trafficanti d’armi o coinvolti nel riciclaggio del denaro che alloggiano all’hotel Gran Seville. Il protagonista ha un flash su ognuno e riferisce la scoperta al team. Chuck viene a conoscenza della storia tra Casey e Ilsa, ma quando tenta di dire a John che anche lei alloggia in quell’hotel, la spia lo aggredisce perchè la crede morta. Il team entra in azione e sotto copertura inizia ad indagare sul perchè tanti criminali si ritrovino tutti lì a Los Angeles. Durante l’indagine Chuck scopre che i trafficanti si trovano lì per festeggiare il matrimonio di un boss russo e Casey scopre con gran stupore che la sua amata in realtà non è mai morta, ma la felicità di quel ritrovo viene spazzata via dalla notizia del suo fidanzamento con il boss russo.

1×13, Chuck vs. Il marlin:

Nel Buy More Chuck trova una cimice e la porta a Casey certo che sia opera sua. Casey però non è il proprietario di quella cimice e così si scopre che un agente nemico sta spiando il team Chuck per scoprire chi è l’intercect. La copertura di Chuck e la sua stessa vita sono in pericolo, il team ha 8 ore di tempo per recuperare il ricevitore ed eliminare l’infiltrato. Nel caso l’impresa non riuscisse Chuck verrebbe trasferito in una località segreta e segregato in un sotterraneo dove nessuno avrebbe potuto scoprirlo. Casey e Sarah rubano tutto il Buy More e lo perquisiscono ritrovando più di venti cimici piazzate tra gli scaffali, ma del ricevitore nessuna traccia. Grazie alle telecamere di sicurezza si scopre che la notte in cui le spie hanno ripulito il Buy More, il nemico è andato al negozio a riprendersi il ricevitore che era nascosto nel Marlin, il pesce appeso nell’ufficio di Big Mike. Però è tardi e la CIA ha già mandato un agente a prelevare Chuck e condurlo nel nascondiglio.

Rete4_Logo

Rete 4 punta tutto sulla commedia romantica col film Il Presidente – Una Storia D’Amore, interpretato da Michael Douglas e Annette Bening.

Andrew Shepherd, presidente degli Stati Uniti, vedovo e democratico, si prepara a far passare al Congresso due importanti leggi sulla criminalità e sull’ambiente, ma la sua relazione con una giovane e bella collaboratrice che scatena l’ingorda curiosità dei mass media fa declinare la sua popolarità.

La7_Logo

Serie TV anche su La7, che manda in onda per 3 episodi della seconda stagione di The District.

2×17, La vita continua:

Mannion incarica Debreno e la nuova detective Olivia Cahill di lavorare insiema la caso di un Picasso scomparso. I due non si piaccionio ma finiscono per risolvere il caso dopo che Debreno ha messo insieme una teoria apparentemente assurda. Intanto, la madre di Nancy annuncia la sua intenzione di lasciare il marito dopo aver scoperto un tradimento. Intanto Ella teme che il suo tumore possa ripresentarsi.

2×18, Un solo comandante:

Il numero di crimini nel nono distretto è in fase di incredibile incremento, e ne incolpa il comandante Richard Gray, che non si sta comportando come sarebbe legittimo attendersi. Decide di licenziarlo ma le sue ragioni vengono messe in discussione: lui rifiuta di tornare sui suoi passi. Alla fine Gray rsi licenzia ma molti poliziotti gli dimostrano lealtà restituendo a loro volta il distintivo.

2×19, Scatole cinesi:
Un uomo resta ucciso in circostanze sospette e Mannion scopre delle ricetrasmittenti nel suo ufficio, e avvia un’indagine sul caso. L’ultima persona a vedere la vittima in vita è stata Lisa Fabrizzi, un’agente della CIA. Mannion affronta il direttore dell’agenzia, Tom Gage, per ottenere informazioni, ma non ottiene che silenzio. Intanto Ella giunge a un passo dal comprare la casa dei suoi sogni e Parras e Brander devono difendere gli abitanti di una zona residenziale da una scimmia.

Condividi questa notizia

PinIt

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *