Loredana Bertè: “sono senza soldi, non voglio finire come Michael Jackson, fatemi entrare nel Grande Fratello”

Che Loredana Bertè non fosse in ottima forma ce ne eravamo accorti, ma mai pensavamo che potesse essersi ridotta a questo punto:

Dovete aiutarmi. Non voglio rischiare di fare la fine di Michael Jackson, che se n’è andato solo e pieno di debiti. Sono rimasta senza soldi, ho un mutuo da pagare di 8.500 euro ogni due mesi. Le alte spese condominiali mi hanno quasi ridotto sul lastrico. In casa non ho piu’ i mobili, non ho nemmeno la cucina per poter mangiare.

Loredana Berte

Inizia così l’appello dell’artista italiana pubblicato sul numero di Tv Sorrisi e Canzoni in edicola domani. Dalle ultime interviste rilasciare da Loredana si era capito che i rapporti con i suoi vicini non fossero dei migliori e lei non fa che ribadirlo:

I rapporti con i vicini sono pessimi. Ogni scusa e’ buona per mandarmi la polizia. Ieri pomeriggio ho acceso la radio e dopo due minuti mi sono ritrovata due agenti al citofono. E’ un momento no, devo guadagnare dei soldi per poter cambiare casa e ricominciare a vivere.

A quanto pare avrebbe già pensato ad una soluzione, piuttosto inusuale, che potrebbe risollevare la sua situazione:

L’unica soluzione sarebbe il Grande Fratello. Faccio appello ad Alessia Marcuzzi e alla Endemol: fatemi entrare nella casa. Ho bisogno del montepremi finale per poter ricominciare a vivere.

Loredana Berte2

E conclude lo sfogo/richiesta con una frecciatina alla collega Laura Pausini, organizzatrice del concerto evento Amiche Per l’Abruzzo che si è tenuto lo scorso 21 giugno allo stadio di San Siro a Milano. In quell’occasione, infatti, la Bertè avrebbe dovuto partecipare, ma all’ultimo minuto era stata diffusa la notizia di altri suoi impegni che le impedivano di presenziare.

Mi aveva chiamato per il concerto pro Abruzzo del 21 giugno a San Siro. Le avevo chiesto di farmi provare il brano. Lei si e’ rifiutata. Mi sarei dovuta presentare senza far le prove. Ho detto di no e non e’ vero che avevo degli impegni come ha detto la Pausini.

Voi che dite, alla Endemol prenderanno in considerazione questa candidatura spontanea? Di sicuro sarebbe interessante vedere Loredana Bertè alle prese con i concorrenti del reality. Per non parlare del boom di ascolti che potrebbe fare.

Condividi questa notizia

PinIt

9 thoughts on “Loredana Bertè: “sono senza soldi, non voglio finire come Michael Jackson, fatemi entrare nel Grande Fratello”

  1. Chiara

    ..veramente laura disse che non si sentiva bene la bertè per partecipare.. e comunque a me sembra un pò strana.. avrebbe fatto un casino. meglio così.. comunque sei grande loredana. spero di vederti star meglio. Chiara

    Rispondi
  2. Andrea

    Ma eliminate questi articoli schifosissimi. Lei è senza soldi, con una casa di 8.500 euro ogni 2 mesi? ma stiamo scherzando? Io sono il primo figlio di una famiglia composta da 4 persone, avete idea che non arriviamo a pagare l’affitto mensile di 500 euro? E devo sopportare di leggere ciò che voi pubblicate… ma fatele fare un giro dove veramente sanno cosa significa vivere sempre senza soldi.

    Rispondi
  3. nico

    ma vada a lavorare come i comuni mortali.
    ho perso il lavoro no ho i soldi per maqngiare ho 1 figlia piccola e 1 in arrivo .
    la finiscano mi fanno vomitare non ho pieta’ per loro un po’ di dignita’ e stiano zitti!

    Rispondi
  4. canaria

    La Bertè mi sta sullo stomaco da sempre, ma adesso mi sta proprio nauseando! Vada a lavorare, come fanno tutti i comuni mortali: la gente si dà da fare per guadagnarsi onestamente la vita, anche con lavori umilissimi come badanti, colf e baby sitter, pur avendo tanto di titolo di studio, o addirittura la laurea! Smetta di fare la pazza isterica in TV, di assaltare i conduttori televisivi, di aggredire la D’Urso, di speculare addirittura sui morti come Michael Jackson che era e rimarrà sempre una grande star e sarà in tutti i nostri cuori. E non vada al Grande Fratello: questa è una trasmissione nata unicamente per scoprire giovani nuovi talenti e lei con il suo caratteraccio e la sua ridicola e patetica figura, potrebbe solamente scatenarvi l’apocalisse. Vada, semmai, a visitare un ospedale oncologico, per vedere cosa è la VERA malattia e la VERA sofferenza, oppure si faccia ricoverare in una casa di cura per malattie mentali e nervose e solo quando sarà guarita dai suoi isterismi, potrà tornare a stare in mezzo alla gente, che si sta veramente stufando di sopportare tutte le sue porcherose e riprorevoli messinscene.

    Rispondi
  5. rosad'oriente

    Ma quale Grande Fratello e Grande Fratello d’Egitto? Io piuttosto la sottoporrei a T.S.O. obbligatorio, questa pazza isterica! Credo che la maggior parte della gente ne abbia già abbastanza delle sue pagliacciate televisive e spero veramente che si ritiri definitivamente dal mondo dello spettacolo. Di ciarpame in TV ce n’è già tanto, lei è davvero di troppo.

    Rispondi
  6. pupetta

    Marco Masini, il brano “Vaffanculo”, anzicchè dedicarlo a Vecchioni, avrebbe dovuto dedicarlo a lei. Ormai mi sono fatta una ragione della sua esistenza, ma mi sono letteralmente scocciata di vederla apparire in TV, questa brutta strega: tutta Italia avrebbe dovuto spegnere la TV in segno di protesta, quando è apparsa ai Migliori Anni e, dopo avere sbraitato, rovinando mostruosamente le sue stesse canzoni, ha assaltato quel delizioso bocconcino di nome Carlo Conti. Se deve fare calare pure lo share di ascolti del Grande Fratello, faccia pure, ma io le consiglierei di rimboccarsi le maniche e mettersi a lavorare come fanno tutte le persone sagge, se deve dare spettacolo faccia piuttosto domanda di assunzione in qualche circo equestre come scimmia.

    Rispondi
  7. eli

    Vada, la Bertè, a vendere accendini e a lavare vetri ai semafori, siamo stufi delle sue scenate patetiche e dei suoi isterismi, chi si crede di essere questa; tolleranza zero per chi si autolesiona con le sue stesse mani: ha guadagnato miliardi coi suoi successi negli anni ’80, ha avuto due mariti uno più ricco dell’altro, ma a chi vuole fare credere, questa, di essere improvvisamente divenuta una poveraccia che mendica pietà da parte di un pubblico che si è stufato della sua presenza, lei si è anche autodegradata nel fisico, prima perlomeno era guardabile, adesso, ogni giorno che passa, guardando la sua faccia, mi convinco sempre di più che l’uomo discende dalle scimmie…

    Rispondi
  8. selvaggia62

    Ma quale Grande Fratello e Grande Fratello d’Egitto, rinchiudetela piuttosto in una gabbia piena di leoni, tigri ed ippopotami inferociti! lei che si è permessa di abbracciare e sbaciucchiare in quel modo il mio Carlo Conti, vergogna! Piuttosto, volevo complimentarmi con Laura Pausini che è una gran brava ragazza, tant’è che non l’ha voluta con lei ai suoi concerti e suggerirei a tutti i dirigenti RAI, MEDIASET e tutte le TV private, appena lei spunta in televisione oscurate tutti i segnali, analogici e digitali.

    Rispondi
  9. Domenique

    Io vorrei solo dire una cosa….: Loredà tu hai potuto quanto meno sperare in un mutuo…addirittura da 8.500€…io nn ho potuto farlo nemmeno di 8,50€…nn è colpa nostra se ti sei “bruciata”…io adoro le tue canzoni, anche se nn tutte…e credo che tu sei una grande artista, hai segnato la storia della nostra musica per cui l’unico aiuto che posso darti è semplecemente un consiglio: RIMBOCCATI LE MANICHE, cambia modo di essere…prima nn eri cosi e odio ciò che sei diventata e la maschera che indossi nn ti appartiene…pensa ad un nuovo cd, scrivi canzoni che possano farci riflettere…raccontando cio che vramente sei….
    Noi siamo giovani senza lavoro e senza possibilità di trovarne uno….tu hai avuto una splendida opportunità facendo quello che ti piace, cantare!!! ma hai messo tutto sotto i piedi……rifeltti e tanti ma tanti auguri….

    Rispondi

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>