Novità Sky: Murdoch saluta Rai Sat e fa nascere Fox Retrò, Baby TV e Disney XD

Grosse novità per la pay tv di Murdoch, che nei giorni scorsi ha annunciato la nascita di tre nuovi canali, Fox Retrò, Baby TV e Disney XD, che andranno a colmare il vuoto che potrebbero lasciare i canali RaiSat, per i quali è ancora in corso una lunga trattativa, vista la scadenza del contratto prevista per il 31 luglio.

Al momento non è stato ancora raggiunto un accordo ed è quindi stata fissata la data dello spegnimento completo di canali come Rai Sat Extra, Premium, Yoyo, Smash Girls, Cinema e Gambero Rosso.

sky

Come ovviare all’eventuale mancanza di questi canali? Sky si è già adoperato per trovare un rimpiazzo adeguato e la soluzione è rappresentata da Fox Retrò, Baby TV e Disney XD, ma non è escluso che possa nascere presto anche uno Sky Cinema Italia, che andrebbe a colmare il vuoto lasciato dal canale Rai dedicato al cinema.

In attesa di sapere quale sarà il destino del nuovo canale Sky dedicato al cinema italiano, dal 1° agosto Cult verrà spostato nel pacchetto cinema (canale 319), che a partire da quella data subirà anche delle variazioni nella programmazione.

Passando alle new entry, la più interessante di tutte è sicuramente Fox Retrò, che manderà in onda le seire tv del passato, quelle prodotte tra gli anni ’70 e i ’90, come l’immortale Baywatch, A-Team, Charlie’s Angels, Love Boat, I Jefferson, Magnum P.I, Arnold alle 13 e Mork e Mindy.

Per i più piccoli arriveranno Baby TV – dedicato ai bambini in età prescolare e ai loro genitori – che sarà parte integrante del pacchetto Kids (canale 620), e Disney XD, destinato prevalentemente ad un target maschile, 6-14 anni, che si propone di aiutare i ragazzi a imparare, scoprire e crescere, incoraggiandoli ad avere fiducia in se stessi.

GamberoRossoChannel

Per quanto riguarda la cucina, invece, pare che Sky abbia avuto la meglio. Gambero Rosso dovrebbe abbandonare, così com’è, RaiSat per passare definitivamente sulla pay tv di Murdoch.

[via Digital-Sat]

Condividi questa notizia

PinIt

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *