Flics: l’interessante miniserie francese in arrivo su FoxCrime

36 Quai des Orfèvres è un leggendario indirizzo nel cuore di Parigi, in quanto sede delle principali squadre in lotta contro la criminalità: Criminal Investigations Division, Vice Squad, Organized Crime Unit e la Intelligence Division.

E’ qui che lavorano i protagonisti di Flics, la miniserie francese in quatto episodi in arrivo su FoxCrime a partire da lunedì prossimo, ore 21.55. Tutto ha inizio con un’esplosione, l’attentato a Lea Legrand, capo della squadra dell’anticrimine.

Flics02

Facciamo così la conoscenza di altri due elementi, Victor Yachvili, poliziotto che basa il proprio lavoro sull’istinto e usa metodi considerati poco ortodossi, e Boris Constantine, restio invece ad infrangere le regole.

I due un tempo erano amici, ma ora i loro rapporti si sono incrinati e il motivo ci viene mostrato in un flashback all’inizio del primo episodio: nel corso di una sparatoria Constantine commette un grave errore, non copre le spalle ad un suo collega, che viene crivellato di colpi. L’agente che perde la vita è il fratello e collega di Yachvili.

Nella stessa sparatoria il commissario Legrand riesce a rispondere al fuoco e ad uccidere il fratello del criminale Serge Oriou, restando a sua volta ferita ad una gamba.

Questo è l’evento che mette in moto tutto. Cinque anni dopo i rapporti tra i due colleghi sono ancora piuttosto conflittuale, mentre Oriou si rifà vivo e cerca vendetta nei confronti della Legrand.

Flics01

Da quel poco che siamo riusciti a vedere al Roma FictionFest, dove è stato proiettato in anteprima il primo dei quattro episodi, Flics si preannuncia come un prodotto di alta qualità, bel lontano dai polizieschi che siamo abituati a vedere in Italia.

Fortunatamente per noi quelli della Fox ci hanno visto lungo e ci offrono ora la possibilità di godere appieno di questo interessante prodotto. L’appuntamento è per lunedì, ore 21.55, su FoxCrime (canale 114 di Sky). Non perdetevelo.

Condividi questa notizia

PinIt

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *