La Tv delle repliche: che ne pensano i telespettatori?

Le repliche servono a farti apprezzare o capire meglio cosa si è già visto” oppure “Ci vuole coraggio a riproporre la replica di uno show come La sai l’ultima? Vuol dire davvero buttare dentro programmi con la pala, usandoli come toppa per riempire il video di qualcosa” e ancora “almeno fare dei cicli e aspettare uno o due anni prima di riproporre lo stesso identico palinsesto. Poi ci si lamenta che non si hanno gli ascolti“.

Queste sono solo alcune delle molte lamentele presenti in rete circa la tanto discussa estate delle repliche televisive. Quello che molti telespettatori lamentano, non è il fatto che per ben 3 mesi vengono trasmesse repliche di ogni genere, ma che queste repliche dovrebbero un pò variare tra i palinsesti degli ultimi anni.

SondaggioRepliche

Perché trasmettere una fiction appena conclusa? Non sarebbe meglio pescare tra le migliaia andate in onda negli anni passati e chiuse a chiave nei cassetti? Ma il discorso non è concentrato solo sulle fiction, come ben spiegava qualche settimana fa La Stampa:

Ma la più funambolica di tutte è la replica dei quiz: che sembrerebbero noia pura, come risolvere uno schema di parole crociate già fatto. Qui probabilmente vale il presupposto che il programma non abbia lasciato traccia nella memoria e possa essere recepito come nuovo. Il grosso pubblico ama rivedere le stesse cose, come i bambini che pretendono di ascoltare mille volte la stessa fiaba. Abituato ai tormentoni della pubblicità, dove il medesimo spot viene ripetuto venti volte al giorno, si sente più cullato che infastidito dal ron-ron di trasmissioni che confermano se stesse e l’intero edificio dell’intrattenimento senza sorprese.

Ma non sarebbe preferibile chiedere il parere degli spettatori? Non sarebbe molto più semplice organizzare dei sondaggi nei vari portali della diverse reti? Ci ha provato a farlo, ma conta ben poco, la società S&G Kelidos per il settimanale TV Sorrisi E Canzoni. Il risultato è quello che trovate nella foto in alto:

Solo uno scarso 40% ammette di apprezzare i programmi TV in replica e tra le cose più fastidiose da vedere e rivedere c’è proprio La Sai L’Ultima?, che ha smesso di far ridere davvero qualche anno fa. Tra i programmi che il pubblico intervistato vorrebbe rivedere spicca Stasera Pago Io, il seguitissimo one-man show di Fiorello. Vi ritrovate in questo sondaggio? Cosa preferireste rivedere durante l’estate? O siete tra quelli che nel periodo di caldo spengono la tv?

Condividi questa notizia

PinIt

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *