Thomas Jane diventa un superdotato per la HBO

Ray Drecker è un quarantenne divorziato, rimasto senza casa a seguito di un incendio e con un lavoro mal retribuito come allenatore di basket in un liceo. Sua moglie, ex cheerleader e reginetta di bellezza al ballo scolastico, l’ha lasciato per un ricco dermatologo.

Il mondo, una volta ai suoi piedi, ora sembra essersi dimenticato di lui e la soluzione a tutti i suoi problemi gli viene suggerita da un seminario: qual è il suo più grande talento? quale strumento gli permetterebbe di rimettersi in carreggiata e tornare ad essere un rispettabile ed affascinante quarantenne? E’ presto detto: Ray Drecker è un superdotato e. grazie all’aiuto della folle e divertente Tanya Skagle, decide di provare a diventare un gigolò. Ci riuscirà?

Hung01

E’ questa, in poche righe, il punto di partenza di Hung, la nuova serie creata e trasmessa dalla HBO. Protagonista assoluto è l’attore Thomas Jane, visto recentemente in The Mist di Frank Darabont. A fargli da spalla troviamo Jane Adams, Anne Heche nel ruolo dell’ex moglie Jessica, Charlie Saxton e Sianoa Smit-McPhee che interpretano i due gemelli Damon e Darby.

L’episodio pilota è stato trasmesso lo scorso 28 giugno ed è già riuscito a dividere pubblico e critica: c’è chi l’ha trovato fresco e divertente, chi invece lento e noioso. In effetti la prima puntata ha fatto un po’ di fatica a decollare, ma era anche necessario che i personaggi venissero presentati nel migliore dei modi.

Hung03

Per il momento ci siamo limitati a conoscere Ray Drecker e farci un’idea di tutte le situazioni negative che lo spingono a tentare la strada del sesso a pagamento, ma già a partire dal prossimo episodio dovremmo entrare nel vivo dell’azione. In attesa di scoprire che piega prenderà questa nuova serie, vi proponiamo qualche promo rilasciato dalla HBO:

Condividi questa notizia

PinIt

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>