Nastri D’Argento 2009: la premiazione in onda questa sera alle 23.55

Come già sappiamo, e come vedremo anche in futuro, la tv non ha un buon rapporto col cinema, soprattutto quello di  qualità. Da film interrotti bruscamente e senza alcun rispetto, ad altri tagliuzzati con motivazioni ridicole.

Non fanno certo eccezione le manifestazioni che il cinema lo celebrano, come i Nastri D’Argento, prestigiosi premi assegnati ogni anno, dal 1946, al cinema italiano dell’anno appena trascorso.

Ambra_NastroD'Argento

La cerimonia di premiazione si terrà domani sera, come di consueto al Teatro Antico di Taormina, ma Raiuno la trasmetterà con qualche ora di differita, alle 23.55, subito dopo il gran finale di Miss Italia nel Mondo 2009, il che è tutto dire.

Un’oretta scarsa, intervallata come è ovvio da spot televisivi, ma poteva andarci anche peggio. Conduttrice della cerimonia sarà Ambra Angiolini, premiata nel 2007 come attrice rivelazione per Saturno Contro di Ferzan Ozpetek.

Per conoscere tutte le nomination vi invitiamo a proseguire la lettura dopo il salto. Come miglior film italiano dell’anno è stato eletto Gomorra di Matteo Garrone.

REGISTA
-Francesca Archibugi (Questione di cuore)
-Pupi Avati (Il papà di Giovanna)
-Marco Bellocchio (Vincere)
-Marco Risi (Fortapàsc)
-Paolo Sorrentino (Il Divo)

REGISTA ESORDIENTE
-Marco Amenta (La siciliana ribelle)
-Federico Bondi (Mar Nero)
-Gianni Di Gregorio (Pranzo di ferragosto)
-Marco Pontecorvo (Pa-Ra-Da)
-Stefano Tummolini (Un altro pianeta)

NASTRO SPECIALE 2009 – COMMEDIA
-Diverso da chi
di Umberto Carteni
-Ex
di Fausto Brizzi

-Generazione mille euro
di Massimo Venier
-Italians
di Giovanni Veronesi
-Si può fare
di Giulio Manfredonia

PRODUTTORE
-Pupi e Antonio Avati (Duea Film)
per la produzione dell’anno (Il papà di Giovanna, Gli amici del Bar Margherita)
-Angelo Barbagallo (Bìbì Cinema), Gianluca Curti
(Minerva Pictures Group) e Rai Cinema
Fortapàsc
-Marco Chimenz, Giovanni Stabilini, Riccardo Tozzi (Cattleya) per la produzione dell’anno (Diverso da chi? – Questione di cuore- Solo un padre- Due partite)
-Francesca Cima e Nicola Giuliano (Indigo Film) – Andrea Occhipinti (Lucky Red)- Maurizio Coppolecchia (Parco Film) in coproduzione con Fabio Conversi (Babe Films) e in collaborazione con Sky – Il Divo
-Angelo Rizzoli
Si può fare

SOGGETTO
-Fabio Bonifacci
Diverso da chi?, Si può fare (con Giulio Manfredonia)
-Davide Ferrario
Tutta colpa di Giuda
-Marco Bechis
La terra degli uomini rossi
-Giuseppe Piccioni-Federica Pontremoli
Giulia non esce la sera
-Maurizio Scaparro, Diego De Silva
L’ultimo Pulcinella

SCENEGGIATURA
-Francesca Archibugi
Questione di cuore
-Fausto Brizzi – Marco Martani – Massimiliano Bruno Ex
-Marco Risi – Jim Carrington – Andrea Purgatori
Fortapàsc
-Maurizio Braucci – Ugo Chiti – Gianni Di Gregorio – Matteo Garrone
Gomorra
-Paolo Sorrentino
Il Divo

ATTORE PROTAGONISTA
-Antonio Albanese – Kim Rossi Stuart
Questione di cuore
-Libero De Rienzo
Fortapàsc
-Silvio Orlando
Il papà di Giovanna
-Toni Servillo
Il Divo
-Filippo Timi
Vincere- Come Dio comanda

ATTRICE PROTAGONISTA
-Donatella Finocchiaro
Galantuomini
-Isabella Ferrari
Un giorno perfetto
-Valeria Golino
Giulia non esce la sera
-Giovanna Mezzogiorno
Vincere
-Alba Rohrwacher
Il papà di Giovanna

ATTORE NON PROTAGONISTA
-Claudio Bisio-Silvio Orlando
Ex
-Beppe Fiorello
Galantuomini
-Ezio Greggio
Il papà di Giovanna
-Ernesto Mahieux
Fortapàsc
-Michele Riondino
Il passato è una terra straniera

ATTRICE NON PROTAGONISTA
-Anna Bonaiuto
Il Divo
-Margherita Buy,Carolina Crescentini, Paola Cortellesi, Isabella Ferrari
Valeria Milillo, Marina Massironi, Claudia Pandolfi, Alba Rohrwacher
Due Partite
-Valentina Lodovini
Il passato è una terra straniera – Generazione mille euro
-Francesca Neri
Il papà di Giovanna
-Carla Signoris
Ex

FOTOGRAFIA
-Luca Bigazzi
Il Divo
-Daniele Ciprì
Vincere
-Gherardo Gossi
Lezione 21-Il passato è una terra straniera
-Marco Onorato
Gomorra – Fortapàsc
-Italo Petriccione
Come Dio comanda

SCENOGRAFIA
-Giancarlo Basili
Sanguepazzo
-Paola Comencini
Due partite
-Marco Dentici
Vincere
-Lino Fiorito
Il Divo
-Alessandro Vannucci
Questione di cuore

COSTUMI
-Maria Rita Barbera
Sanguepazzo
-Maria Grazia Colombini
Il seme della discordia
-Maurizio Millenotti
Si può fare
-Carlo Poggioli
Lezione 21
-Marina Roberti
Due partite

MONTAGGIO
-Francesca Calvelli
Vincere
-Claudio Cormio
Tutta colpa di Giuda
-Luciana Pandolfelli
Ex
-Marco Spoletini
Gomorra-Pranzo di ferragosto
-Cristiano Travaglioli
Il Divo

SONORO IN PRESA DIRETTA
-Emanuele Cecere
Il Divo
-Marco Fiumara
Beket
-Mauro Lazzaro
Come Dio comanda
-Maricetta Lombardo
Gomorra
-Vito Martinelli
Tutta colpa di Giuda

COLONNA SONORA
– Fabio Barovero – Marlene Kuntz – Cecco Signa
Tutta colpa di Giuda
– Paolo Buonvino
Italians
– Mokadelic
Come Dio comanda
– Pivio & Aldo De Scalzi
Si può fare-Complici del silenzio
– Teho Teardo
Il passato è una terra straniera

CANZONE ORIGINALE
-Don’t leave me cold di Megahertz,
cantata da Laura Chiatti e Claudio Santamaria
Il caso dell’infedele Klara
-Il cielo ha una porta sola di Biagio Antonacci
Ex
-Per fare a meno di te di Fabrizio Campanelli e Giorgia
Solo un padre
-Piangi Roma dei Baustelle, cantata con Valeria Golino
Giulia non esce la sera
-Senza farsi male di Fabio Abate, cantata da Carmen Consoli
L’uomo che ama

MIGLIOR FILM EUROPEO
La classe
The Millionaire
The Reader
Le tre scimmie
Vicky Cristina Barcellona

MIGLIOR FILM EXTRAEUROPEO
-Gran Torino
-Milk
-Valzer con Bashir
-Wall-E
-The Wrestler
Attribuiti dal Direttivo Nazionale

NASTRO DELL’ANNO
Al film evento 2009
“GOMORRA”
Matteo Garrone, Domenico Procacci, Rai Cinema, Roberto Saviano

NASTRO D’ONORE
Ettore Scola

NASTRI SPECIALI
Piera degli Esposti
“Non protagonista dell’anno”
(Il Divo, L’uomo che ama, Giulia non esce la sera)

Raoul Bova
Come interprete e produttore, l’impegno anche umanitario
di 15 Seconds, contro la pena di morte e Sbirri

NASTRO D’ARGENTO PER IL DOPPIAGGIO
Adriano Giannini
La voce italiana di Heath Ledger in Il cavaliere oscuro

A Micaela RAMAZZOTTI il Premio L’Oréal Professionnel- Nastri d’Argento 2009

NASTRO EUROPEO DEL VENTENNALE
al Maestro ANDRZEJ WAJDA

NASTRO PER IL MIGLIOR DOCUMENTARIO
-Improvvisamente l’inverno scorso
di Gustav Hofer-Luca Ragazzi
-La fabbrica dei tedeschi
di Mimmo Calopresti
-La Rabbia di Pasolini
di Giuseppe Bertolucci
-Il sol dell’avvenire
di Giovanni Fasanella e Gianfranco Pannone
-Terra madre
di Ermanno Olmi

Menzione speciale: Focaccia blues di Nico Cirasola

L’appuntamento è quindi per questa sera alle 23.55 su Raiuno, subito dopo Miss Italia nel Mondo, che inizierà invece alle 21.20

Condividi questa notizia

PinIt

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *